attualita' posted by

SocGen accetta di pagare 1,1 miliardi di dollari agli USA.

 

 

Societé Générale, SocGen, la banca francese di cui si nomina il desiderio di acquistare Unicredit, ha deciso di scendere a patti con il Tesoro USA e di pagare una pesante sanzione, pari a 1,1 miliardi di euro, per ripetute violazioni di norme di embargo e del Libor.

Le violazioni punite si riferiscono allo scandalo LIBOR ed al finanziamento di traffici con la Libia nel momento in cui il paese africano era sotto embargo . Non si tratta del primo caso francese in materia perchè Paribas pagò, per violazioni simili , sanzioni ben più pesanti., di circa 9,8 miliardi di euro.

Ora questi soldi dovrebbero essere già stati coperti in buona parte da accantonamenti specifici legati ai fondi di rischio legale, ma comunque sussiste un rischio , forse non abbastanza valutato neppure all’atta della valutazione del rischio complessivo di un eventuale nuovo gruppo Unicredit SocGen. Inoltre sarebbe utile conoscere l’esposizione degli istituti nei confronti dei mercati emergenti: ricordiamo che, ad esempio, Santander ha un’esposizione molto rilevante sui paesi emergenti, tali da port porre dei potenziali problemi di capitalizzazione.

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog