attualita' posted by

Sgarbi: «Mettersi la mascherina è come mettere il preservativo per andare a letto da solo. Sono tempi terribili, tempi di paura»

L’intervento dell’Onorevole Vittorio  Sgarbia Civita di Bagnoregio (VT) in occasione del lancio del progetto “La Rete delle Città Identitarie” dell’associazione CulturaItentità. . Su Zingaretti: “… Oggi possiamo dire di avere un nemico: una persona che senza nessuna certezza impone le maschere all’aperto è un criminale. L’aria aperta è infinitamente più sana dell’aria che si respira nelle maschere. Io non devo fare il capriccioso, il negazionista… loro sono terroristi. C’è qualcosa che non funziona, è un incubo. Se un presidente di regione come il mio amico folle della Campania, o Zingaretti che non ha nessuna capacità se non di copiare, urlano, allora uno dice ci sarà una buona ragione. Per cui è inquietante che noi siamo sottoposti a questa tortura. Tortura non fisica, di essere convinti di stare dentro un male universale per una Pandemia che forse non c’è stata. Ci sono meno morti nel 2020 che nel 2019… perchè, al contrario delle grandi pandemie in cui il medico ed il prete cercavano il malato, ora si rifugge il contatto umano, e questo è la fine dell’umanità”


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal