attualita' posted by

SERVI DENTRO E PADRONI: Il MES è come un HAIRCUT del debito. in due tweet vi presentiamo verità e finzione

La discussione sul MES, attuale e passata, ha questa curiosa caratteristica: se non sei direttamente interessato puoi anche permetterti di dire la verità, ma se sei italiano ed europeista allora si obbligato a dire delle cose che, usando un eufemismo, possiamo definire non corrette.

Prendiamo ad esempio Holger Zschaepitz, noto analista della testata tedesca Die Welt, che già nel 2011, presentando il MES quando veniva introdotto in relazione alla crisi

Holger ci dice chiaramente che ANCHE  se lui preferirebbe come soluzione al debito dei paesi mediterranei l’HAIRCUT, cioè il taglio del debito, il MES (ESM) va bene lo stesso, perché, comunque, rende immediatamente Junior tutto il debito statale, svalutandolo. Quindi per un austero MES e HAIRCUT sono la STESSA ED IDENTICA COSA. Però Holger è tedesco, quindi non ha nessun problema a dire la verità su questo tema….

Poi ci sono gli italiani, quelli ormai Filogovernativi, i futuri amici di Conte  e del PD, che vi dicono una marea di… “Diverse verità”

E si Tajani è la forza “Cristiana” (però andatevi a vedere come vota in Europa e cosa vota il PPE di cui fa parte) ed Europeista , ed infatti la sua sudditanza europeista è evidente. Il famoso “Costa molto di più” dovrebbe essere spiegato dato che poi questa ENORME  differenza è dell’ordine dell’1% di rendimento, Eppure alla fine Spagna e Portogallo non lo usano, e Tajani, per un uno per cento, vuole portarci verso uno strumento che:

  • oggettivamente è un haircut, cioè un taglio del debito;
  • ha un differenziale di rendimenti puramente teorico, perchè, con l’intervento della BCE, ha un costo zero.

Però lui è il guardiano europeista…

Ditemi, vi fidate di più del “Cattivo” Holger, che dice che il MES è un downgrading di tutto il resto del debito, o del “Buono” Tajani, che prende i soldi senza ben sapere che farne? Vedrete che , alla fine vi prenderete Tajani, zitti e mosca.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed