attualita' posted by

SE I MILLENNIAL AMERICANI NON HANNO FUTURO, QUALE POSSONO AVERE I NOSTRI, NEL PARADISO DELL’EURO ?

 

Cari amici

un recente articolo comparso su Zerohedge mette in luce diversi dati molto preoccupanti sul futuro dei millennial USA, cioè di coloro che si sono trovati a raggiungere la maggiore età dopo il 2000.

Questi dati presentano il grande problema del presente e del futuro, quello che dovrebbe non far dormire la notte i nostri governanti e che invece scivola in secondo o terzo piano dietro i diritti estetici, i problemi inventati e quelli creati ad arte.

Vediamo questi dati. Prima di tutto la distribuzione della ricchezza negli USA:

Dal 1980 quell’uno per cento che guadagna di più ha visto crescere le sue remunerazioni fino a vederle più che raddoppiate, mentre il 90% della popolazione USA le ha viste incrementate solo del 25%.

Un altro grafico ci permette di capire l’evoluzione della distribuzione del reddito fra i vari percentili USA, comprendendo il problema dell’evoluzione della disuguaglianza.

Ora il problema diventa ancora più grave quando, come negli USA, sia il sistema pensionistico sia quello sanitario sono soprattutto privati e costituiscono la maggiore spinta inflazionistica, rendendo quindi l’accesso sempre più limitato alle classi con redditi inferiori.

Facciamo un esempio prendendo i risparmi pensionistici dei baby boomer , della generazione X e dei millennial.

Il 42% dei millennial non ha risparmiato nulla per la sua vecchiaia. Del resto come potrebbe farlo con quei redditi ?

Questo è un grande , enorme problema , per la democrazia. Perchè  se il sistema democratico fosse realmente funzionante e queste informazioni venissero adeguatamente diffuse, avremmo dei governi che si impegnerebbero per risolverli. Invece questo non accade, perchè il percentile di ricchezza maggiore viene a controllare e condizionare, in modo diretto ed indiretto, la comunicazione dei mass media: diretto con la proprietà, indiretto imponendo finte “Priorità”.

Se non ci riuscirà la democrazia, il problema troverà un’altra via per essere risolto.

 

 

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog