attualita' posted by

Salvini: la prima notte senza Casalino (e Azzolina, etc)

 

 

Salvini nella notte parla della Crisi di governo e di quelli che dovrebbero essere gli sbocchi naturali alla situazione. Prima di tutto un attimo di gioia, perchè finalmente l’Italia sta vivendo la prima notte (ed oggi giornata…) senza Casalino, senza Azzolina, senza Bonafede etc.  Un piccolo passo avanti, ma non ancora abbastanza.

Il presidente della Repubblica ha incaricato Mario Draghi, affermando che votare “Diffonderebbe il virus”. Cosa non vera, perchè si è votato in Portogallo e Romania e non ci sono stati particolari focolai epidemici. anzi in Portogallo vi è stato un calo dei contagi. Questa piccola bugia va a demerito dei consiglieri del Presidente che, evidentemente, questa volta hanno consigliato male.

Cosa vuol fare con Salvini con Draghi? Dipende da cosa dirà il neoincaricato presidente: che cosa ne pensa della Flat Tax? Che cosa ne pensa di Quota 100? Vuole anche lui la Patrimoniale? L’appoggio a Draghi dipenderà da quello che il Presidente del Consiglio Vuole. Non si possono dare degli assegni in bianco, se vuole l’appoggio del CDX unito deve proporre delle cose gradite al CDX. Salvini pone punti fissi:

– taglio delle tasse;

– pace fiscale;

– riapertura cantieri con taglio alla burocrazia;

– quota 100;

– una seria riforma della Giustizia.

Una sfida per il neonominato presidente, che dovrà in qualche modo dire che cosa vuole fare. Comunque, anche se andassimo a votare, ci sarebbero due mesi che dovrebbero essere riempiti di qualcosa, ma tutto dipende da cosa si vuole fare.  Notiamo che la riforma della Giustizia ed anche la riapertura dei cantieri sono compatibili con gli obiettivi europei. Potrebbero essere una base discussione….

Buon ascolto e ringraziamo Inriverente.

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal