attualita' posted by

Sabato un asteroide passerà pericolosamente vicino alla terra. Nuove speranze…

 

L’11 dicembre (sabato prossimo), un asteroide “potenzialmente pericoloso” delle dimensioni della Torre Eiffel entrerà nel percorso orbitale della Terra, secondo la NASA.

La roccia spaziale di 330 metri, chiamata 4660 Nereus, arriverà sabato a 3,2  milioni di km dalla Terra. La NASA considera qualsiasi oggetto spaziale un “oggetto vicino alla Terra” (Near Hearth Object) quando si trova a 150 milioni di km . Qualsiasi oggetto che si trova entro 7,5 milioni di miglia è considerato “potenzialmente pericoloso”. Qualsiasi deviazione dal percorso previsto di Nereus potrebbe metterlo in rotta di collisione con la Terra. Fine dei giochi.

L’asteroide a forma di uovo è stato scoperto per la prima volta nel 1982. L’orbita di 1,82 anni di Nereus attorno al sole lo avvicina alla Terra ogni decennio. La NASA e l’agenzia spaziale giapponese (JAXA) hanno pensato di “dargli un pugno” fuori rotta con una navicella spaziale, ma hanno abbandonato l’idea.

La NASA ha recentemente lanciato una missione di difesa planetaria attiva con il veicolo spaziale Double Asteroid Redirection Test (DART). Tra il 26 settembre e il 1 ottobre 2022, la NASA lancerà il DART su un altro asteroide chiamato Dimorphos per vedere se potrebbe alterare il corso della roccia spaziale. Però il sistema non è ancora funzionante.

Se il test DART andrà bene l’anno prossimo, la NASA potrebbe utilizzare la forza cinetica di un veicolo spaziale per deviare oggetti vicini alla Terra potenzialmente pericolosi. Non sarà emozionante come il thriller fantascientifico del 1998 “Armageddon”, con Bruce Willis, che ha fatto atterrare una navicella spaziale su un asteroide diretto sulla Terra e ha fatto esplodere una bomba nucleare, salvando tutta l’umanità. Ma sembra che la NASA avrà strumenti in un futuro non troppo lontano che potrebbero salvare l’umanità in caso di un asteroide potenzialmente pericoloso.

Per ora quindi abbiamo un piccolo pericolo in più, un po’ più di brivido che giunge dallo spazio. Un modo anche pulito per finire le polemiche sulla repressione delle libertà personali in corso e per risolvere, in una sola botta, il problema dell’elezione del nuovo Presidente della repubblica, che tanto scalda le poltrone romane. Alla fine il desiderio insano di potere e di eternità dei pochi si dissolverebbe, come si è dissolto quello dei dinosauri.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal