attualita' posted by

RISCOPPIA LA GUERRA USA-CINA: TRUMP BLOCCA I CHIP DESTINATI A HUAWEI

Quella che in mattinata era solo una voce è diventata una vera notizia: gli Stati Uniti di Trump hanno bloccato un grosso invio di microchip e sub-componenti destinati alla società telefonica cinese Huawei. Questo avviene perchè il Dipartimento per il Commercio ha deciso di applicare una nuova regola (in discussione da tempo, ne parlammo alcuni mesi fa) secondo la quale gli USA possono bloccare non solo i componenti prodotti in america, ma anche quelli che sono prodotti all’estero con tecnologia americana. Questo ha bloccato la possibilità del colosso cinese di importare chip fatti, ad esempio, a Taiwan o in Corea, ma con tecnologia americana da controllate americane.

Ora chi vende high tech a stelle e strisce alla Huawei deve chiedere una licenza speciale al dipartimento per il commercio per farlo.  I funzionari del Dipartimento del Commercio hanno affermato “Questo atto mette davanti l’America, le società Americane e la sicurezza nazionale americana al primo punto”

La ricaduta è stata molto forte sul mercato europeo ed americano, perchè sono ancora molte le aziende americane ed europee che indirettamente o direttamente fornivano il gigante cinese e che , da domani, vengono tagliate fuori, come si può vedere nella seguente immagine.

La Huawei non ha risposto direttamente, anche perchè starà correndo per cercare di sostituire i fornitori più essenziali. Al contrario ha risposto, e con durezza Il giornale vicino al potere The Global Times ha avvertito che la Cina potrebbe mettere una serie di società americane, fra cui Apple e Qualcomm, nella lista delle “Entità non affidabili”, e quindi ha bloccato gli acquisti da Boeing.

Siamo di fronte ad una nuova guerra commerciale, ad una nuova tornata di de-globalizzazione? Appare quanto mai probabile, anche nell’ottica, sempre più pressante per Trump, da un lato di trovare nuovi mezzi per il rilancio industriale degli USA, di fronte ad una crisi che sta facendo esplodere la disoccupazione, e dall’altro di trovare un modo di distrarre gli americani dalla tragedia, economica ed umana, del COVID. Questo episodio si accompagna alla campagna internazionale per la trasparenza sull’epidemia ed alle azioni militari nel Mar Cinese del Sud. Il conflitto con la Cina rimarrà probabilmente freddo, ma salirà di grado. L’Europa dovrà scegliere.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito