attualita' posted by

Rinaldi: le condizionalità del Recovery Fund sono troppo strette. O le cam

 

 

Interviene Rinaldi sul tema del Recovery Fund che verrà votato in questi giorni. Il problema del Recovery Fund sono le metodologie di controllo e le indicazioni che gli stati dovranno seguire per usufruirne: infatti attualmente si prevede che gli stati, per avere lo RRF, debbano seguire le indicazioni dei “Country report”, cioè le famose “Letterine” da Bruxelles, del 2019 e 2020, una situazione irrealistica post covid-19. Così come la metodologia di giudizio delle politiche macroeconomiche (CAM) non è adeguata a una necessità di espansione, ma rischia di essere pro-ciclica, cioè di creare più disoccupazione e povertà quando già ce n’è abbastanza. Anche i vincoli di destinazione sono troppo stretti per poter sperare  in una nuova crescita.

Se il Recovery Fund vuole essere efficace questi vincoli devono essere tolti o modificati.

buon ascolto


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!
PayPal