politica posted by

Ricchiuti (P.P.I.) “Lettera aperta al Presidente Renzi”

Riportiamo la lettera aperta che Lino Ricchiuti – presidente nazionale del movimento Politico Popolo Partite Iva ha indirizzato al Presidente del Consiglio Renzi .

89

“Presidente Renzi le ribadisco pubblicamente ciò che già le riportai nell’incontro a Palazzo Chigi il 10 settembre scorso .
L’assurdità di EQUITALIA ma in genere del fisco è questa: chi presenta la dichiarazione dei redditi, ha un’attività LEGALE, ma, al contempo, si trova in difficoltà finanziarie, viene perseguitato (le iscrizioni a ruolo tra sanzioni e interessi triplicano il debito originario).
Chi, invece, esercita attività economiche nella totale illegalità ovverossia nell’evasione totale, non solo fiscale ma in barba a qualsiasi legge e regolamento, può rimanere tranquillissimo: non può subire iscrizioni a ruolo per debiti erariali/contributivi non versati , in quanto manca proprio la dichiarazione, per cui non vi è la spontanea ammissione .
“Caro” Presidente , costui quindi non subirà fermi amministrativi, non dovrà chiedere rateizzazioni, non dovrà pagare un bel nulla. Come può lo Stato affermare, se pur non palesemente, altresì dicendolo tra le righe, che le sue leggi in materia fiscale sono solo un opuscolo di cattivi consigli?
Lei potrebbe dirmi , che qualcuno ogni tanto lo pizzicate.
Cosa credete gli facciano?
Innanzitutto possono ricostruire induttivamente SOLO gli ultimi 5 anni di reddito e colui che viene colpito può patteggiare ad un terzo ( ammesso che abbia intestato qualcosa a lui , ma la vedo dura).
Quindi, chi ha reso dichiarazione dei redditi e non ha sufficienti risorse per pagare dovrà pagare il triplo, chi ha evaso totalmente potrà patteggiare un terzo calcolato su 5 anni di reddito calcolato induttivamente. Questo sistema sarebbe risibile se non avesse cagionato dei morti.
Il mio numero lo ha , quando vorrà riparlarne in maniera seria , sa come trovarmi . Se vorrà sciolinarmi altre cavolate , eviti pure , non ho soldi da buttare per venire a Roma , ho appunto Equitalia che mi bussa .
La ringrazio , inoltre , per avermi fatto contattare dalla sua segreteria personale il giorno prima del congresso , per farci gli auguri , ma in futuro mi faccia chiamare solo per cose serie .”

Lino Ricchiuti (link diretto a pagina Facebook)

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog