Euro crisis posted by

Renzi vuole la fiducia sullo ius soli per far cadere il governo e tornare al potere. Uccidere l’Italia per propri interessi…

La stampa reitera il messaggio, Renzi vuole lo ius soli ed è pronto a far chiedere la fiducia su tale provvedimento. Come sapete lo ius soli permetterebbe agli stranieri nati sul suolo Italiano di avere forti agevolazioni nell’ottenimento della cittadinanza, permettendo di fatto ai nati sul suolo italico di essere italiani.

Primo check: cosa succede in Europa?
Risposta, lo ius soli non esiste, esiste solo lo ius sanguinis ovvero cittadinanza in base alla nazionalità di uno dei due genitori. Tradotto: le legge proposta da Renzi è un unicuum rispetto a quanto presente in EUropa.
Guardando ad esempio il paese più meticcio del continente, dove circa il 30% dei residenti sono stranieri (la Svizzera), per ottenere la cittadinanza bisogna risiedere 12 anni e poi fare un’esame che confermi l’avvenuta integrazione con gli usi e costumi del paese, oltre a passare un test di lingua. L’Italia invece permetterebbe a dei perfetti sconosciuti di fare figli in Italia per diventare italiani… follia.  Gli USA invece hanno lo ius soli ma non bisogna mai dimenticare di aggiungere che i cittadini americani pagano le tasse in base alle cittadinanza e NON – come succede ovunque nel mondo – in base alla residenza, ossia gli USA prelevano tasse dai paesi che ospitano i suoi cittadini che parallelamente se ne vedono privati (solo se sei la prima potenza militare mondiale ti puoi permettere di imporre prima i tuoi interessi rispetto a quelli degli altri stati, ndr).

Perché Renzi spinge per lo ius sanguinis?
Semplice, a lui interessa solo tornare a palazzo Chigi e per fare questo deve fare cadere il governo del conte Gentiloni. Tradotto: non gliene frega nulla di far passare leggi contro gli interessi nazionali, gli interessa solo il suo tornaconto personale; anche perché far cadere il governo entro agosto significherebbe elezioni entro dicembre 2017 e quindi si potrebbe eleggere il parlamento PRIMA della manovra economica del 2018 che sarà letteralmente lacrime e sangue. Per vostra informazione, vuoto per pieno si tratterà di 50-60 mld di EUR di nuove tasse incluso fiscal compact a cui aggiungere i soldi dei fallimenti bancari veneti, diciamo altri 10-20 mld di euro. In totale ca. 70-80 miliari di nuove tasse (ovvero, introduzione dell’IMU sulla prima casa, revisione del catasto con raddoppio degli estimi, patrimoniale sugli attivi finanziari ecc.)

La strategia quale è?
Semplice, votare prima della manovra economica del 2018 altrimenti – con la valanga di tasse che arriverà – col cavolo che il PD viene rieletto.

Avete capito?
Dunque oggi Renzi è pronto a ricattare il paese con l’escamotage della fiducia su una legge folle come quella sullo ius sanguinis: poi tale legge – chiaramente improponibile in qualsiasi posto del mondo – non viene votata in fiducia, il governo cade e si va rapidamente alle elezioni; dunque si diventerà come la Grecia con una ondata di tasse mai vista, a partire dal 2018 (come concordato con Berlino, ndr). Tanto, una volta votato il parlamento per 5 anni non si voterà più…. alla faccia della democrazia.

Chi sta con Renzi e chi contro?
Voi vi fidate di uno così, uno come Renzi intendo? Questo è capace di fare qualsiasi cosa per il potere personale, va fermato.
Infatti il Presidente della Repubblica lo ha stoppato, idem Napolitano. Idem la stessa sinistra che ha preso la scoppola elettorale proprio grazie all’eccesso di immigrati arrivati per il tramite di accordi (Frontex) concordati da Renzi con l’EUropa
A favore di Renzi, oltre ad una schiera di sodali interessati (Farinetti, Serra, Montezemolo, Boschi, Lotti, Renzi padre ecc. ecc.) c’è l’Europa franco tedesca, l’unica internazionalmente interessata – assieme ai detriti clintoniani che il Renzi localmente rappresenta – a supportare il piano in quanto permetterebbe la spoliazione italica via tasse folli, anche facendo arrivare la troika, ma solo nel 2018.
Notasi che per i nemici dell’Italia se passerà lo ius soli sarà “tanto meglio”, si imbastardira’ il paese con gente ignorante e senza attaccamento alla patria ovvero la si conquisterà in toto entro 25 anni.
Ricordo che l’EUropa – la quale supporta silenziosamente l’ex sindaco – è la la stessa che con Frontex (approvato da Renzi) fa da taxi in mare agli immigrati da depositare esclusivamente sul ruolo italiano senza poi redistribuire tali immigrati in EUropa ovvero contravvenendo agli accordi, solo circa il 10% degli sbarcati è stato riallocato in EU.

LA7 cancella la notizia dal suo sito in cui il Ministro Minniti denuncia l’abuso UE nel non riallocare i migranti. E noi la ripubblichiamo…

È in atto un piano per destabilizzare l’Italia, di matrice franco-tedesca….
Il messaggio sta nell’incipit. I motivi? L’Italia è ricca di risparmi privati, è il primo competitore manifatturiero della Germania, è troppo filo usa per coloro che puntano a sostituirsi a Washington alla guida del continente.
Svegli italiani. E, spero recependo il messaggio che vi ho illustrato sopra, se volete fare qualcosa per il futuro dei vostri figli sforzatevi di capire le conseguenze che avrebbe un tragico voto al PD nella prossima tornata elettorale. Ricordando sempre che Parigi e Berlino fanno i loro interessi, non i vostri!

MD

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog