attualita' posted by

RECORD DI EXPORT TEDESCO, E CRESCITA DEGLI OSPITI NELLE MENSE DEI POVERI DELLA RICCA MONACO. GRAZIE GRANDE EUROPA, GRAZIE GRANDE EURO

 

 

Cari amici

Poche informazioni rapide, che riprendono alcuni grafici già messi a disposizione da DESTATIS , l’ente statistico tedesco.

Nel mese di novembre 2017 la Germania ha esportato merci per 116,5 miliardi di euro , contro importazioni per 92,,8. Vi è stato, su base annua, un aumento dell’import del 8,2% e dell’export del 8,1%.  In incremento anche il saldo delle partite correnti a 25,4 miliardi rispetto al 24,9 del novembre 2016. Un risultato importante, dovuto esclusivamente al surplus di bilancia commerciale.

Di fronte a questi grandi successi nella politica commerciale e nell’export l Germania si trova ad affrontare una crescita della povertà perfino a Monaco di Baviera, nel centro di una delle regioni più ricche .

Secondo il quotidiano online TZ.DE  sono 20 mila le persone che ricevono pasti gratis a Monaco tutte le settimane , contro  i 10 mila nel 2001 ed i 12 mila del 2004. L’organizzazione benefica che  da decenni si occupa dell’assistenza alimentare parla di un aumento del 10% nell’ultimo anno. 

La Germania è anche il paese dove 2,6 milioni di pensionati percepiscono un’indennità di 116,91 euro al mese, come potete leggere a questo link.

Non avvertite anche voi che qualcosa non funziona? Come può una nazione permettersi di fare un surplus assurdo, di mantenere un atteggiamento di arrogante superiorità rispetto a tutte le altre e tenere 2,6 milioni dei suoi concittadini al di sotto del livello di sussistenza ? Quale senso ha continuare ad investire nella creazione di un export che non viene a portare nulla ai suoi cittadini, se non ad una ristrettissima casta di privilegiati?

Grazie .

 

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog