attualita' posted by

Quel pasticciaccio brutto fatto di nuovo da Riotta, con la Russia. Cronache della decadenza di un “Giornalista Militante”

 

 

 

Una volta, quando le cose erano più serie, si diceva che gli Dei facevano impazzire chi volevano far perdere. Oggi, quando tutto diventa un po’ farsa, si limitano a fargli collezionare delle figuracce epiche una dopo l’altra.

Prendiamo come esempio Gianni Riotta, ex direttore del Sole 24 ore (torneremo sulla cosa dopo) militante contro l’attuale governo e, in generale, contro qualsiasi cosa o persona abbia avuto il torto di stargli antipatica a torto o a ragione. Recentemente è salito agli onori della cronaca per l’epica figura di palta rifilatagli dal Prof. Rinaldi ad Agorà:

Il dotto citazionista ricordava solo il primo comma dell’art.1 della Costituzione, ma, di comodo, dimenticava il secondo comma dove la Sovranità appartiene al popolo, cosa ricordata benissimo invece da Rinaldi.

Non pago della sonora legnata morale decide di prendersela con Putin e con la Russia su Twitter. Purtroppo dobbiamo rimandarvi delle immagini perchè gli autori di Scenari Economici sono tutti bloccati dal Coraggioso Direttore che, evidentemente, ama il confronto (Come se noi passassimo tutto il giorno a seguire i suoi tweet).

Quindi Putin avrebbe dato ordine di sequestrare il cellulare a chiunque critichi sui social media Putin. Una cosa non da poco, un atto di prepotenza… Ma sarà proprio così?

Una tale notizia non poteva sfuggire all’Ambasciata di Russia in Italia

Una bella strigliata d’orecchi, con tanto di accusa di fake news, a cui poteva non rispondere Riotta? Ed infatti…

Themoscowtims.com è un giornale online edito in Russia, ma in Inglese, non certo tenero con Putin, e che , soprattutto, non è un organo ufficiale, come fa notare l’Ambasciata Russa in Italia.

La fonte non è ufficiale, e la norma è completamente diversa (ne parleremo fra poco). Magari Riotta, che non conosce il russo, ma l’inglese, ha preso un abbaglio, fidandosi della fonte.

Andiamo a prendere Themoskowtimes, e vediamo cosa dice:

“Una delibera della corte suprema permette la confisca di “Ogni proprietà” che appartenga ad un estremista o sospetto terrorista che l’accusa abbia affermato sia stata utilizzata per commettere il crimine. Queste proprietà possono includere cellulari, PC ed altri strumenti di comunicazione elettronica” così si legge nel sito della Corte. I beni, compresi il denaro che si sospetta possa essere stato usato per corruzione o auto che le autorità affermino siano state usate per contrabbandare merce, possono essere sequestrate a persone non sottoposte a mandato penale”

Non sembra si parli di Putin, ma che si parli di terrorismo, problema non secondario per la Russia, come per l’Europa, soprattutto in occasione della Coppa del mondo. Dove ha letto di Putin il caro Riotta? Non è che se lo è inventato di sana pianta?

Il sequestro di cellulari a persone sospette è così “Strano”. Pare proprio di no, nel mondo: Ad esempio nel Regno Unito i distretti di polizia downlodano senza problemi tutte le informazioni dei telefoni dei sospetti, comprese ricerche, luoghi visitati, mappe Google, senza bisogno di un mandato, come ci fa notare The Telegraph:

Negli USA la TSA , Transport Security Agency, alla frontiera può sequestrare i downlodare i dati, social compresi dei sospetti che passano la frontiera, senza mandato, sulla base di soli sospetti. La cosa curiosa è che un cittadino USA può difendersi presentato una nomina già pronta di un legale incaricato dell’opposizione, cosa peraltro strana, ma un cittadino straniero pare non possa.

Quindi la norma russa, benchè draconiana, non è sola al mondo, anzi è in buona compagnia… Tutto questo Riotta lo sa, o era li solo per fare dei test della cucina russa?

Comunque il Nostro Coraggioso Giornalista nella terra del Feroce Putin non demorde e pensa pure di avere ragione!!!

Se si tratti di Fake News volontaria o proprio di una visione del mondo fuori dalla realtà, lo lasciamo ai lettori. Comunque speriamo che tanti possano avere l’opportunita di visitare la Russia e raccontare quello che hanno visto veramente…

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog