attualita' posted by

QUANTO PERDEREBBERO LA GERMANIA E GLI ALTRI PAESI IN CASO DI HARD BREXIT: uno studio Bertelsmann

 

 

 

 

Una ricerca di Bertelsmann pubblicata in estratto su SZ cerca di dare una valutazione delle perdite relative di PIL delle diverse regioni europee sul PIL, in caso di un hard brexit. Secondo l’ente di ricerca prima di tutto il maggior danno sarebbe per lo stesso regno Unito che, oggettivamente, sino a questo momento, non ha avuto nessuna ricaduta negativa. Secondo i ricercatori il PIL inglese si ridurrebbe del 2,4%, per una perdita di 57 miliardi, ma anche la Germania perderebbe 9,5 miliardi.

Le aree con maggiori perdite sarebbero quelle delle coste del Nord Europa confinanti con il Regno Unito stesso, evidentemente perchè ci sarebbe un impatto sul commercio frontaliero di prossimità. Inoltre un fortissimo impatti ci sarebbe nelle regioni tedesche del Nord Ovest. Al contrario Italia peninsulare, a parte Sardegna e Piemonte, Balcani e Grecia sarebbero le aree con ricaduta minore dall’hard Brexit insieme ad Austria e Svizzera, che però non è nella UE. Al contrario gli USA avrebbero addirittura un miglioramento per 13 miliardi del proprio PIL.

Quale sarebbe la differenza fra una situazione di hard e di soft Brexit , paese per paese ? vediamo il successivo grafico:

il punto blu indica la perdita con hard brexit, nero con soft brexit. La differenza maggiore, al di là del Regno Unit, vi sarebbe per Francia e Germania, proprio i due paesi che, in questo momento, stanno facendo le maggiori pressioni minacciando un hard  Brexit. Che si tratti solo di un grandissimo bluff?

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi