attualita' posted by

Quanto ha pagato Pfizer alla FDA per l’approvazione del vaccino covid?

 

 

The headquarters of the U.S. Food and Drug Administration (FDA) is shown in Silver Spring, Maryland, November 4, 2009. U.S. health officials unveiled plans to fight avoidable injuries from medication errors or misuse, a problem that harms hundreds of thousands of people each year and can be deadly. REUTERS/Jason Reed (UNITED STATES HEALTH)

Nella documentazione enorme che è intercorsa fra FDA e Pfizer vi è anche un dato interessante, che fa parte della documentazione generale insieme ai primi dati degli effetti avversi. Nella lettera in cui ufficialmente si richiede l’approvazione emergenziale per il vaccino vi è anche scritto quanto la Pfizer ha versato alla FDA per finanziare l’iter di omologazione.

La società farmaceutica ha versato 2.875.842 dollari alla FDA. La cifra può essere considerata piccola o grande, ma rende ufficialmente la Pfizer una sorta di cliente della FDA, che si finanzia proprio con questo tipo di commissioni. C’è stato un tasso costante di introduzione di nuovi farmaci da parte del CDER (la parte che si occupa dei farmaci nuovi) negli ultimi due decenni. L’approvazione accelerata di farmaci antitumorali e biologici è vista come una tendenza recente nello sviluppo di farmaci, prima dell’arrivo dei vaccini che hanno goduto dello stesso ritmo accelerato.

Purtroppo chi ha seguito il caso OxyContin e Purdue Pharma conosce bene quanto la FDA sia propensa ad aiutare i proprio “Clienti”. Troppo.

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal