attualita' posted by

Quali nomi ha preparato Moavero per le cariche europee? Fontana deve vigilare!

In Europa la scelta delle cariche non si esaurisce con l’apice. Oltre alla nomina del Commissario Europeo di pertinenza dell’Italia, ricordiamo che debbono essere nominati 28 commissari ognuno per ciascun paese membro, più il Presidente, in queste ore si stanno decidendo anche le composizioni dei gabinetti di ciascuna commissione. Si parla di circa 300 persone fra capi e vice gabinetto, personale dirigenziale di altissimo livello e il nostro Paese dovrebbe almeno rivendicarne una trentina. È pertanto estremamente importante intervenire sulle nomine dei livelli tecnici, cioè dei capi e vice di gabinetto e dei membri delle varie Direzioni Generali che assistono i Commissari.

In genere gli italiani in questi ruoli, pur bravissimi, sono stati pochi e ancora meno nei ruoli apicali e spesso questo si evidenzia nell’inutile rigidità di molte posizioni europee, mando la nostra nazione ha sempre una grande esperienza ed abilità nelle trattative internazionali.

Ora vorremmo sapere, ad esempio, quali italiani sono candidati a ricoprire tali incarichi nel  gabinetto della potenziale presidente della Commissione Van Der Leyen e nel segretariato generale e nelle varie direzioni generali. Perché se sono importanti le poltrone delle Commissioni lo sono altrettanto quelle degli alti dirigenti che coprono i posti chiave. A questo punto sorge più che legittima la domanda se queste liste di italiani siano state già approntate, quale professionalità e soprattutto da quale appartenenza politica provengono e se sia stato l’attuale Ministro degli Esteri Moavero a determinarle, oppure, come noi auspichiamo, il neo Ministro per gli Affari Europei Lorenzo Fontana, forte delle riappropriazioni delle deleghe trasferite a suo tempo fra la Presidenza del Consiglio e lo stesso Moavero e che furono certamente elementi di contrasto nella gestione del Ministero che fu di Paolo Savona.

E’ quanto mai necessario non perdere l’importante occasione di occupare posizioni così importanti e determinanti nella gestione della governance europea per ribadire finalmente discontinuità con il passato.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi