attualita' posted by

PRONTI PER IL REFERENDUM CHE SUGGELLERA’ L’ACCORDO

Oggi il Fatto Quotidiano ci dà la notizia della sempre maggiore spinta , all’interno del PD, affinchè si tenga un referendum (o un re-defuntum, vista la situazione) per dare il via all’appoggio del partito ex di sinistra al governo con il Movimento 5 Stelle.

Tradizionalmente in Italia quando un referendum viene deciso da chi è al potere non è per ascoltare il popolo, ma per suggellare una decisione già  presa da altri. Ricordiamo, ad esempio, i plebisciti dell’Unificazione, dove le maggioranze erano più che bulgare, o i referendum elettorali di epoca fascista, quando si votava “Si” per il listone del Regime.

Anche in questo caso se il partito ha deciso di sentire gli iscritti è perchè la deliberazione è già presa. Com ho più volte scritto il PD esiste solo per il potere, è la quintessenza della brama insaziabile del potere, e senza di esso non esiste. Come sarebbe stato se no possibile fondere due tradizioni , due ideali, completamente diversi come quello cattolico tradizionale e quello comunista, senza lo sporco sensale dell’esercizio del potere?

Il potere sporca, il potere logora, la fame del potere distrugge. Essere in grado di reggere l’opposizione, al contrario , purifica, rafforza, sviluppa i muscoli della ragione e e sentimento. A questo punto anche il Movimento Cinque Stelle ha fme di potere, una fame che deriva dalla sua corruzione e che porterà inevitabilmente , al suo decadimento, in tempi ancora non intelleggibili.

Pensate stia esagerando? Vi invito a leggere questo articolo dell’Abathe di Theleme, che fa un’analisi degli eletti nel glorioso movimento innovatore.

(III)Movimento Cinque Stelle: la più grande truffa elettorale dell’Italia repubblicana?

Interessante l’elenco dei candidati eletti nel Cinque Stelle, puri innovatori della nazione e figli dell'”Hanestas” più pura ed assoluta, vergini agnelli pasquali.

Nell’interessante elenco abbiamo amici della finanza, e della Fratellanza, islamica come Paolo Biancone, Amici di Soros e dei Clinton come Alberto Bonisoli, abbiamo maestri Massoni come David Zanforlini e come Vitiello, quindi una miniloggia pentastellata, Abbiamo gli ex democristiani-piddini Petro Landi (Lucca) e Bruno Azeboni (Reggio) e Steni di Piazza. Non bisogna trascusare nessuno, per cui abbiamo il forzitaliota Andrea Mura o il socialista Aldo Penna. In Campania la purezza ha sbiancato Vincenzo Spadafora, ex Udeur, ex Margherita, ex Forza Italia, come ex Udeur è anche il lucano Cillis. E non dimentichiamo la Ex UDC Io Sud Patty L’Abbate.

Leggete l’articolo e vedrete una lista di riciclati della politica impressionante. Con persone del genere il Movimento NON può che essere di POTERE, assoluto, totale e, quindi totalmente corrotto.

Bene arrivati nell’Italia pura a cinque stelle. Pura, e quindi assolutamente corrotta.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog