attualita' posted by

Prima vittoria per i Gilets Jaunes. Il Senato francese vota una mozione per bloccare l’aumento dei carburanti. (ed a spaccare Parigi è stata la sinistra)

 

 

 

 

La macchina politica francese inizia a risentire delle proteste dei Gilets Jaunes. Proprio oggi il Senato della repubblica ha approvato un emendamento con il quale si chiede al governo di congelare gli aumenti del carburante, soprattutto diesel, o meglio proprio li si cancella. Questo emendamento dovrebbe essere approvato dall’Assemblea Nazionale, per aver valore, e questo è molto poco probabile dato che la maggioranza è in mano al partito LREM di Macron, ma segna una prima spaccatura nella politica francese. Il Senato è un’espressone delle autonomie locali in Francia ed è eletto in modo indiretto, ma comunque è segno che la politica si sta spaccando. Con questa decisione il Senato cerca di offrire una via d’uscita dal muro contro muro in cui si è cacciato Macron. Riuscirà il presidente a cogliere l’occasione? non lo crediamo

Intanto le Point ci fornisce un’altra informazione interessante sugli scontri di sabato a Parigi, che hanno portato a 101 fermi di polizia. Al contrario di quanto affermato dal ministro degli interni Castaner i Casseur, cioè i teppisti fermati dalla polizia, sono risultati provenire da frange non dell’estrema destra, ma dell’estrema sinistra.

 

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog