attualita' posted by

POWELL: ORMAI IL LEGAME FRA INFLAZIONE ED OCCUPAZIONE E’ QUASI INESISTENTE. Addio Curva di Phillips

 

 

Vi proponiamo un interessante estratto dell’audizione del governatore della Fed , Jerome Powell, davanti al congresso USA, mentre risponde alle domande della rappresentate Alexandra Ocasio Cortez in tema di relazione fra occupazione ed inflazione. Vi spieghiamo anche perchè questo valore è importante per noi.

Per i non anglofoni faccio un breve riassunto. La rappresentante gli fa presente i vari valori di “NAIRU” Non accelerating inflaction rate of unemployment, cioè di disoccupazione minima sotto il cui livello parte l’inflazione negli ultimi anni, cosi come definita dalla FED. Questi valori minimi sono stati del :

5,4 % nel 2014

4,5% nella prima metà del 2018

4,2% ora

La disoccupazione attuale è pari al 3,7% e la rappresentante chiede  se l’inflazione sia aumentata. Powell deve ammettere che no, le prospettive inflazionistiche non sono diverse dal 2014, nonostante l’occupazione sia molto più bassa. L’Idea di Curva di Phillips , cioè di legame fra inflazione e disoccupazione che sussisteva 50 anni fa si è rivelata molto cambiata al giorno d’oggi, e l’economia può sostenere livelli molto più bassi di disoccupazione senza inflazione.

Si tratta di una oggettiva sconfessione di un paradigma di base che guida la politica economica sia del FMI sia della Commissione UE: non esiste il famoso NAIRU, cioè il livello di disoccupazione strutturale, variabilissimo poi in Europa,  che viene a giustificare poi l’imposizione di tutte le manovre  restrittive in nome del contenimento dell’inflazione che non c’è.

Insomma molte delle regole che comandano la politica economica sono, in realtà, superate.

Buon ascolto.

https://www.youtube.com/watch?v=5KPAVIvDGRg


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi