Euro crisis posted by

UN PO DI DATI ECONOMICI SULLA STORIA DELL’ARGENTINA

Anche oggi ho il piacere di ospitare questo amico, DERNANO (quindi discendente dei gloriosi celti della bassa Umbria), mio corregionale amico grillino. Oggi ci ha fatto il piacere di consentirci la pubblicazione di un pezzo relativo alla nazione che più amo al mondo: L’ARGENTINA.

Se in Italia vi è uno che è arrabbiato più di me per le bugie che i media quotidianamente di propinano, a partire dal penoso Napoletano de IL SOLE 24H, ebbene questo è proprio ANDREA CAPPELLETTI da Terni con furore!

Dopo questa breve filippica iniziale, vi lascio a questa preziosa lettura.

Maurizio Gustinicchi

Economia5Stelle

*************************************************************************************************************

L’Argentina è una nazione particolare. Negli anni 70 viene sperimentato il liberismo, importato nel paese da Videla, un assassino che portò la morte nel paese. Da allora è sempre stata sotto la cappella statunitense.
Cosa porta l’Argentina al disastro nel 2002?
Per ridurre un livello di inflazione arrivato alle stelle, l’Argentina, usa la solita cura del cambio fisso con gli Usa.
La fissazione del cambio fisso, in un paese debole che importa inflazione cosa determina nel current account?

 

Grafico (1)

 ARGENTINA GRAFICO 1

Quando il current account è negativo, vuol dire che la nazione viene depredata.

Il current account misura il saldo positivo o negativo di conto corrente, dato dalla somma del saldo delle esportazioni-importazioni e dal saldo dei flussi di dividendi incassati da italiani all’estero – dividendi pagati dall’Italia ad investitori esteri.

 

Notate che il current account è complessivamente negativo fino al 2002 anno del default ed indica che il denaro è uscito dalla nazione Argentina, finché non hanno fatto DEFAULT.

 

L’Argentina come l’Italia oggi, durante tutti gli anni 90 con l’idiozia del cambio fisso con il dollaro, ha impoverito il suo paese, razziato dagli Usa, grazie agli economisti che hanno suggerito quella assurda ricetta.

 

La ricetta era austerity e bassa inflazione, non vi ricorda qualcosa?

 

Guardate l’andamento dell’inflazione:

 

Grafico (2)

 ARGENTINA GRAFICO 2

Il grafico sopra vi spiega come mai anche in Italia stanno spacciando come cura l’Austerity e la bassa inflazione. L’Argentina attraverso l’inflazione bassa è stata razziata. Dal 1996 al 2002 l’inflazione è stata mantenuta intorno allo zero ed il risultato è stato il default.

 

I prezzi sono aumentati poco dopo il default, solo per la paura e l’incertezza, per poi rientrare nel 2004.

 

Ma cosa succede al PIL?

 

Grafico (3)

 ARGENTINA GRAFICO 3

Come vedete il livello medio del PIL da zero, quale era negli anni 90 con inflazione bassa, ritorna positivo dopo il default.

 

Ma cosa succede alla disoccupazione?

 

Grafico (4)

 ARGENTINA GRAFICO 4

La disoccupazione sale in valore assoluto durante tutti gli anni 90, caratterizzati da inflazione bassa e dopo il default, l’occupazione torna praticamente quasi ai livelli frizionali.

 

DETTO QUESTO VI CHIEDO: avete CAPITO DOVE CI STANNO PORTANDO CON L’EURO?

 

INFLAZIONE BASSA, CAUSA DISOCCUPAZIONE ALTA e poi l’ARGENTINA FA DEFAULT. CHE MERAVIGLIA, QUESTO ESERCITO DI IDIOTI APPLICA ALL’ITALIA LA RICETTA ARGENTINA E QUALCHE IMBECILLE, ANCORA DICE CHE PORTA VANTAGGI.

carsulae-2

Andrea Cappelletti

Terni (Celtic City – cUmbria)

 

 

1

1 Comment

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog