attualita' posted by

Perquisita la casa del Ministro francese della salute: indagine sul Covid-19

Qualcosa bolle in Francia: la polizia francese perquisisce la casa del ministro della salute Olivier Véran nell’ambito di un’inchiesta sul coronavirus. Le autorità hanno anche perquisito la casa dell’ex primo ministro Edouard Philippe e dell’ex ministro della Salute Agnès Buzyn.

Véran è uno dei numerosi ministri attuali o precedenti oggetto di indagine a seguito di denunce su come il governo ha e sta gestendo l’emergenza salute legata al coronavirus. A luglio, un tribunale speciale francese ha ordinato un’indagine dopo che erano state presentate 90 denunce, in particolare per carenza di maschere e altre attrezzature. Una denuncia simile in Italia era stata archiviata dal Tribunale dei Ministri (lo stesso che ha chiesto il rinvio a giudizio di Salvini…), ma sappiamo come funziona la nostra politica…

I pazienti del COVID-19, i medici, i detenuti e gli agenti di polizia hanno accusato i membri del governo francese di aver messo  in pericolo la vita delle persone, di non aver assistito le persone in pericolo e persino di omicidio colposo. Nove di queste denunce sono state inviate al procuratore generale.

La polizia ha anche perquisito la casa dell’ex primo ministro Edouard Philippe, l’ex ministro della Sanità Agnès Buzyn, l’ex portavoce del governo Sibeth Ndiaye e il capo del servizio sanitario del paese, Jérôme Salomon, secondo quanto riportato da AFP. Le incursioni sono avvenute il giorno dopo che il presidente Emmanuel Macron aveva annunciato il coprifuoco a Parigi e in altre otto città francesi per contrastare il crescente numero di infezioni.

Insomma in Francia si muoe la magistratura, anche perchè la tensione sociale sta crescendo ed il Governo Macron appare sempre più incapace di fermare i contagi, giunti a 30 mila in un solo giorno. Perchè a parole son tutti bravi, poi, in pratica, le cose vanno ben diversamente.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed