attualita' posted by

Perfino “Sesame street” propaganda i vaccini per i bambini

Siamo ormai a piena propaganda dei Massmedia, perfino sui bambini.

La CNN ha trasmesso un programma chiamato “The ABCs of COVID Vaccines: A CNN/Sesame Street Townhall for Families” , questo fine settimana in cui i burattini si sono presentati per raccomandare ai bambini di vaccinarsi. Il “Townhall” è arrivato poche ore dopo che la FDA ha approvato il vaccino Pfizer per i bambini dai 5 agli 11 anni, segno che era preparato da tempo. Sesame Street è uno dei programmi di burattini fra i più amati dai bambini.

Lo spettacolo dice ai bambini che possono avere “Appuntamenti di gioco” con il vaccino se non sono già vaccinati .

Burattini come una di nome Rosita dicevano cose del tipo sul vaccino: “Aiuterà a mantenere me, i miei amici, i miei vicini, la mia “abuela” (nonna)  tutti sani”.

Il dottor Sanjay Gupta afferma che più persone vengono vaccinate, “meglio saremo in grado di fermare la diffusione di Covid e mantenere tutti sani”.

Anche Big Bird ha twittato durante il fine settimana di aver ottenuto il vaccino contro il Covid, un tweet a cui il presidente Biden ha prontamente risposto.

Secondo Toronto99.com, è la sesta volta che la CNN ha usato i burattini di Sesame Street per gestire un “Townhall”, un momento “Informativo”, sul Covid.

Un ex formatore di comunicazione aziendale della BBC ha riassunto ciò che la maggior parte delle persone online stava pensando, cioè che il programma fosse”molto preoccupante”.

Siamo ormai in piena propaganda, sensata o meno che sia. Ricorda il film StarShip Troopers

Un futuro non propriamente democratico….


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!
PayPal