attualita' posted by

Perché l’incontro Putin-Biden sarà un flop

Le aspettative della stampa sull’incontro Biden Putin di oggi sono notevoli, eppure non ne sortirà propri nulla, siatene certi, esattamente come nulla è sortito dal G7 in Cornovaglia, a parte una bella occasione conviviale per i leader occidentali dopo il lockdown.

I motivi sono quasi banali: i russi non si fidano di Biden. Del resto proprio 10 anni fa, mentre Hillary Clinton parlava di “Reset” e di rinnovo delle relazioni russo americane, gli occidentali organizzavano la rivolta di piazza Maidan per rovesciare il governo filorusso, primo passo verso la discesa nella quasi rottura diplomatica che ha avuto seguito con la Crimea ed il Donbass. per gli occidentale Maidan non era una mossa anti-russa, ma  Putin non ci ha mai creduto.

Poi i punti sul tavolo non permettono un punto di sintesi sufficiente, anzi proprio non può esserci incontro. Vediamoli:

  • La Crimea: gli USA vorrebbero che questa penisola tornasse all’Ucraina. questo è inaccettabile per la Russia che verrebbe cancellata dal Mar Nero e subirebbe un’umiliazione naziona. Non ci sarà nessuna seria trattativa sul tema
  • Alexey Navalny: il governo russo lo vede come un Manchurian Candidate di Biden, e per questo Putin non lo potrà mai perdonare. .
  • Il DonBass: la Russia non rinuncerà a sostegno per il Donbass e gli Stati Uniti  non permetteranno che venga tolta all’Ucraina. Se prevalesse la Russia l’integrità di quello che resta di Kiev sarebbe in dubbio. Se vincessero gli USA  i russi fuori dai confini non si sentiranno mai al sicuro dal nazionalismo dei paesi vicini;
  • Temi climatici: dato che alla fine è un tema ininfluente per Mosca, potrebbe essere l’unico punto in cui si segnaleranno degli accordi;
  • Interferenze russe: i democratici credono che i russi fomentino cospirazioni , i russi affermano di non fare nulla. Quindi nessun accordo. I Dem avrebbero potuto lasciar perdere questo punto, ma ai russi non interessa particolarmente;
  • Sanzioni e ambasciate e commercio. incredibilmente la situazione va bene ad entrambe. Gli USA non vogliono che la Russia entri nell’economia europea, e la Russia beneficia fortemente dal proprio isolamento sviluppando una propria industria leggera. Se poi la gente non può viaggiare non è un problema che interessi a nessuno.

Non c’è davvero nulla di alcuna sostanza che potrebbe cambiare grazie a questo incontro. I russi vogliono essere trattati da pari dagli USA e questi non sono ancora pronti a questo passo.L’unico strumento che potrebbe influenzare i russi sarebbe un loro desiderio di accettazione sciale dal quale sono da tempo, però , guariti.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal