conti pubblici posted by

Per Letta nel 2014 cresceremo dell’1%. Venti Grafici per far capire perche’ non sara’ cosi’

Letta insiste a sostenere che nel 2014 il PIL crescera’ dell’1%.

Abbiamo raccolto una ventina di indicatori per voi, espressi in termini destagionalizzati, in modo che siamo chiare le tendenze. Per fare +1% nel 2014, l’Italia dovrebbe vedere una crescita ed inversione di tendenza in questo scorcio finale del 2013, su almeno meta’ di questi indicatori. Invece le tendenze di tutti gli indicatori dell’economia reale restano negative, o ben che vada stazionarie.

Inultile dire che sono gia’ uscite varie stime che rivedono il PIL del 2014 a +0,7%, +0,4% e Zero.  Verosimilmente, se va bene, finiremo proprio a zero.

gpg1 (636) - Copy - Copy - Copy - Copy - Copy - Copy - Copy

 

Riportiamo sotto l’articolo Le lievissime imprecisioni delle previsioni governative su PIL, Deficit e Debito….

Qui i 3 grafici che sostanzialmente inchiodano le previsioni dei vari Governi, ovviamente sempre benedette dall’ineffabile pool di economisti di OCSE, della Troika e del FMI, ed ovviamente sempre smentite.

Sono i dati reali di PIL nominale, Deficit e Debito reali, confrontate con quelle programmatiche dei DEF di aprile-maggio 2011, 2012 e 2013 di Tremonti, Monti e Monti-Letta. Sostanzialmente si nota che: 
 
A) Tutti i governi mentono spudoratamente sui previsionali di PIL
L’ITALIA strutturalmente cresce come PIL circa l’1% meno della media UE da 15 anni, differenziale che nel 2012-13 e’ salito al 2% medio. Ovviamente tale differenziale permarra’ anche negli anni a venire, perche le cause strutturali della minor crescita permangono integralmente, per non dire che si sono aggravate (differenziale del CLUP sulla Germania, scarsa competitivita’, elevata tassazione e burocrazia, conti pubblici pessimi, servizi pubblici e privati scadenti e costosi). Per cui l’Italia nel 2014 puo’ avere un PIL positivo solo se la UE crescera’ del 2%, cosa sostanzialmente impossibile (considerando che diversi paesi UE sono in difficolta’ ed hanno tutt’ora domande interne negative, e considerando che l’apprezzamento dell’Euro su USD ed altre valute penalizzera’ l’export, e contestualmente ci sono segnali di crisi negli emergenti; cio’ impattera’ sulla componente estera del PIL, e conseguentemente sull’andamento del PIL europeo del 2014). Direi che e’ evidente che le previsioni governative e dei consessi internazionali di un PIL 2014 a +0,6-1,0% verranno smentite, e nel 2014 il PIL reale sara’ ancora una volta negativo.
gpg1 (512) - Copy - Copy - Copy - Copy - Copy - Copy
 
 
B) Tutti i governi mentono spudoratamente sui previsionali di DEBITO
Cio’ e’ diretta conseguenza della menzogna sulla crescita del PIL, visto che questo e’ il denominatore con cui si misura il Debito. Direi che e’ evidente che le previsioni governative e dei consessi internazionali di un DEBITO PUBBLICO 2014 stabile verranno smentite, e nel 2014 questo crescera’ ancora
gpg1 (514) - Copy - Copy - Copy - Copy - Copy - Copy
 
 
 
C) Tutti i governi mentono spudoratamente sui previsionali di DEFICIT, anche se MONTI resta insuperabile
Tremonti fu tutto sommato quasi onesto nei previsionali di Deficit, mentre Monti fu letteralmente scandaloso (i previsionali furono completamente smentiti perche’ la manovra Monti fu fortemente recessiva, e cio’ fece sovrastimare le entrate che invece non andarono come previsto a causa del collasso del PIL). Gia’ ora Letta ha alzato i target 2014 dei previsionali del DEF 2013. Tranquilli, verranno smentiti pure questi

gpg1 (513) - Copy - Copy - Copy - Copy - Copy - Copy

 

 

 By GPG Imperatrice

Mail: gpg.sp@email.it

Facebook di GPG Imperatrice

Clicca Mi Piace e metti l’aggiornamento automatico sulla Pagina Facebook di Scenarieconomici.it

Segui Scenarieconomici.it su Twitter

3

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog