attualita' posted by

Per i bambini USA solo vaccini mRNA. Chissà perchè

La società farmaceutica Ocugen ha affermato che la Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha rifiutato di rilasciare un’autorizzazione all’uso di emergenza per Covaxin, il vaccino COVID-19 sviluppato dal suo partner indiano Bharat Biotech, per i bambini. La cosa curiosa è che al contrario Pfizer ha ottenuto l’autorizzazione per il vaccino pediatrico, per cui pare che per FDA i vaccini pediatrici possano essere solo americani e mRNA…

La società biofarmaceutica ha affermato che intende continuare a lavorare con la FDA per valutare il processo per ottenere un’autorizzazione all’uso di emergenza per l’uso pediatrico di Covaxin, ha affermato in una dichiarazione del 4 marzo, che ha annunciato la decisione dell’agenzia sanitaria. La società aveva cercato di autorizzare il vaccino per i bambini dai 2 ai 18 anni.

Ocugen aveva stipulato un accordo con il produttore di vaccini Bharat alla fine del 2020, in base al quale avrebbe sviluppato, fornito e commercializzato Covaxin per il mercato statunitense. Il vaccino in questione è il secondo più autorizzato nel subcontinente indiano.

Uno studio clinico su larga scala ha rilevato che il vaccino ha fornito una protezione decente contro COVID-19, sebbene sia stato effettuato prima della diffusione della variante Omicron, che ha iniziato a diffondersi negli Stati Uniti alla fine del 2021. Covaxin, a differenza di Moderna o Pfizer, non utilizza la tecnologia dell’RNA messaggero (mRNA); utilizza la tecnologia del coronavirus inattivato, cioè quella tradizionale per i vaccini. 

La FDA ha autorizzato completamente solo il vaccino mRNA con due iniezioni della Pfizer per i bambini di età compresa tra 5 e 17 anni. Al momento non ci sono vaccini COVID-19 autorizzati per i bambini di età inferiore ai 5 anni.

Ocugen ha affermato che sta continuando a chiedere la piena approvazione per il vaccino negli Stati Uniti; la società in precedenza aveva affermato che avrebbe iniziato ad arruolare volontari statunitensi adulti per una sperimentazione clinica.

Alcuni esperti di salute hanno affermato che la maggior parte dei bambini sani non dovrebbe ricevere il vaccino, poiché numerosi studi e dati hanno dimostrato che i bambini hanno una probabilità estremamente bassa di morire a causa del COVID-19 o di sviluppare sintomi gravi.

I Centers for Disease Control and Prevention (CDC) attualmente raccomandano che i bambini di età pari o superiore a 5 anni ricevano il vaccino Pfizer COVID-19.

Il 7 marzo, il chirurgo generale della Florida Joseph Ladapo ha detto ai giornalisti che il suo stato “sarà il primo stato a NON raccomandare ufficialmente i vaccini COVID-19 per i bambini sani”.

Il governatore della Florida Ron DeSantis ha affermato durante lo stesso evento che c’è “l’incapacità di soppesare costi e benefici, che si tratti di blocchi o chiusure di scuole, e che c’è anche l’incapacità di valutare se un bambino di 7 anni sano debba o meno ricevere i vaccini COVID .”


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal