attualita' posted by

Una Pearl Harbour spionistica rischia di colpire gli USA

anthem-logo

Quello che è successo recentemente negli USA mette in luce come in una società complessa una minaccia ad una società importante, ma apparentemente  non strategica, si possa facilmente trasformare in una minaccia nazionale.

Il gruppo Anthem/blue cross è un’importante azienda americana operante nel settore delle assicurazioni sanitarie, con  ricavi di oltre 1,7 miliardi di dollari ed una quotazione allo SP 500.

Agli inizi di febbraio l’azienda ha annunciato che i dati relativi ad 80 milioni di contratti erano stati hackerati. I colpevoli non sono stati, naturalmente, identificati, ma le tecniche utilizzate ricordano da vicino le tecniche utilizzate dagli esperti cinesi in precedenti offensive informatiche contro gli USA, ed i blandi dinieghi di maniera delle autorità militari cinesi paiono dare una conferma indiretta a questi timori.

Perchè quest’avvenimento sarebbe strategicamente importante. La prima minaccia che , chiaramente potrebbe venire in mente è quella dello “Phising”, cioè dell’utilizzo dei dati personali per ottenere informazioni atte a  penetrare nei conti correnti delle persone ed effettuare furti, dello “Scamming”, cioè dell’utilizzo illegittimo a fini di marketing delle informazioni, e del furto di identità. Si tratta di fenomeni dannosi e preoccupanti, ma che comunque colpiscono singoli individui.

Perchè questo furto può invece costituire una minaccia strategica agli USA ? Immaginate che qualcuno possegga informazioni relative alla vostra salute o a quella dei vostri cari. Un potere politico con pochi scrupoli potrebbe facilmente utilizzare queste informazioni come strumento di pressione per spingervi a compiere atti di spionaggio, magari senza che neppure ve ne rendiate conto. Questa fuga di notizie permetterebbe ai responsabili della  HUMINT (Human Intelligence) ostile di identificare i soggetti più deboli e sensibili e di contattarli facendo leva sulle loro difficoltà personali. Perchè, nonostante si viva nell’epoca delle tecnologie avanzate, il fattore umano comunque conserva un’importanza essenziale nella reti di raccolta di informazioni.

Anthem ha affermato che i propri dati sono cifrati e quindi inutilizzabili, ma chiunque sia nel settore sa che la decrittazione è una questione di mezzi e di tempo, fattori di cui i militari solitamente abbondano.

Questo incidente mostra come, in una società tecnologica moderna, le criticità strategiche siano più diffuse di quanto solitamente si pensi, allargando quindi la cerchia delle resposnabilità al settore privato.

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog