attualita' posted by

Partono oggi le istanze per il fondo perduto del “Decreto Sostegni”

 

 

Parte da oggi la possibilità di  richiedere il contributo a fondo perduto previsto dal decreto Sostegni (41/2021) con un’apposita istanza. L’Agenzia delle entrate creerà un canale informatico ad hoc per questa finalità che fino al 28 maggio servirà l’inoltro delle domande da parte di 2.800.000 partite Iva.

Un primo passo avanti c’è stato: almeno non c’è un click day, la demenziale corsa a chi arriva prima a presentare la domanda telematica, ed i tempi sono umani, permettendo a tutti gli interessati di presentare domanda. Gli aiuti stanziati dal decreto ammontano a 11,5 miliardi. Nelle previsioni del Governo, sperando che siano applicate, i primi soldi arriveranno ai richiedenti dall’8 aprile.

Si è partiti subito con il fai da te diretto del contribuente, ma è consigliato aspettare che gli intermediari abbiano aggiornato il software per questo tipo di domanda. Il recupero dei dati è a grande rischio, per cui meglio che a svolgere questa apparentemente semplice attività sia un operatore pratico in queste attività. Anche l’Agenzia nella sua guida mette bene in evidenza che gli errori più frequenti che hanno portato agli scarti e ai problemi nelle precedenti finestre d’indennizzo hanno riguardato l’abbinamentro tra i codici fiscali e l’Iban del conto su cui accreditare i soldi. Una volta inviata l’istanza sarà però possibile correggerla con una nuova entro il 28 maggio.

Buo lavoro a tutti


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!
PayPal