attualita' posted by

PAPA FRANCESCO, A QUANDO IL CORAGGIO DI DENUNCIARE LA VERITA’ ONDE COSTRUIRE UN MONDO MIGLIORE?

Il giorno di Natale, mi è capitato di assistere alla Benedizione Urbi et Orbi del nostro Santo Padre. Purtroppo sono rimasto un po’ deluso!

PAPA1

La gente lo ama, tutti lo amiamo, questo Renzi del Vaticano, solo che anche Lui ogni tanto dice e non dice, e nel fare questo non aiuta sicuramente il mondo a diventare migliore:

PAPA2

Prega perché in certi paesi africani passi la guerra, dimenticandosi di segnalare che è proprio l’impostazione macroeconomica tipica del liberismo eurista, applicata a quei paesi, a generare le basi per una serie ininterrotta di guerre e genocidi.

Non ci credete?

Bene, guardiamo quale impostazione macroeconomica hanno tutti quei paesi sopra cerchiati:

REDENZIONE: UNA VITA SENZA DEBITO PUBBLICO

CONGO

REDENZIONE: UNA VITA SENZA DEBITO PUBBLICO

CENTRAFRICANA

REDEZIONE: UNA VITA SENZA DEBITO PUBBLICO

NIGERIA

REDENZIONE: UNA VITA SENZA INFLAZIONE CHE RAPPRESENTEREBBE LA FINE ECONOMICA DEI RENTIERS

SOUTH SUDAN

Impossibile che un Papa venuto dalla fine del mondo e che ha vissuto il dramma del 2001-2002 non conosca queste cose elementari! In tutte queste nazioni VIVE IL MANTRA DELL’EQUIVALENZA RICARDIANA per la quale:

– il debito pubblico è un peccato (Zoroastrismo – Religione del tempo della Persia imperialista pre-Greci);

– il debito porta prima o poi alla menzogna!

Mi spiace Papa Francesco ma sono veramente deluso da Lei, da colui che porta il nome del Santo della Povertà!

Maurizio Gustinicchi

Socio Sostenitore Lega Nord – Riscossa Italiana

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog