attualita' posted by

Olanda: caos e saccheggi a Eindhoven dopo le nuove misure contro il Coronavirus

Coprifuoco, lockdown più stretto e misure rigide per gli spostamenti non stanno portando bene ai Paesi Bassi. La settimana scorsa i erano stati degli scontri nella Piazza del Museo ad Amsterdam, ma questa domenica è andata anche peggio e gli scontri si sono allargati ad Eindhoven.

In questa città ci sono stati scontri nella piazza della stazione e nelle vie circostanti, con la polizia che ha utilizzato anche cannoni ad acqua ed ha caricato anche pesantemente. Del resto i manifestanti hanno spaccato vetrine, rovesciato e bruciato un’auto e, in generale, hanno cercato di manifestare in modo illegale:

Nel sobborgo di Urk i manifestanti contro il coprifuoco voluto dal governo hanno assaltato e dato fuoco ad un centro test per il covid-19:

Anche Amsterdam comunque ha visto degli scontri, sempre nelle zone vicine all Piazza del Museo, e anche in questo caso è dovuta intervenire la polizia anche con l’uso dei cannoni d’acqua.

La settimana scorsa si erano radunate oltre 2000 persone e vi sono stati 143 arresti. Questa settimana non si hanno ancora notizie sugli effetti dell’intervento dell polizia.

Anche all’Aja vi sono stati degli scontri con la polizia ed una moto delle forze dell’ordine è stata dta a fuoco dai manifestanti:

Il coprifuoco in Olanda ormai si sta rivelando sempre più un problema non di covid-19 , ma di ordine pubblico. Lockdown e coprifuoco stanno portando a proteste diffuse, ma la polizia si è mossa con molta durezza nella repressione. Francamente ci chiediamo fino a quando la popolazione tollererà queste forme di closedown estremo. Alla fine gli italiano sono quelli che stanno reagendo meglio.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal