attualita' posted by

Oggi siamo leggeri: le famiglie economicamente vincenti e perdenti a Games Of Thrones

 

 

Alla vigilia dell’ultima puntata di Games of Thrones , Il Trono di Spade, che verrò trasmessa questa sera, quali sono le famiglie vincitrici e quali quelle perdenti dal punto di vista economico? Nella vicenda ci sono stati anche risvolti economici, ma portati completamente a fondo, come il ruolo della Banca delle Isole Ferro, la ricchezza economica di Altogiardino, gli scambi Draghi contro schiavi, finiti poi male, oppure l’oro dei Lannister, le cui miniere sono però esaurite. Come divertissment facciamo una classifica delle famiglie vincitrici e di quelle sconfitte.

  1. Casa Targaryen Posizione di partenza 9 . Daenerys Targaryen passa da essere una esule abbandonata a possedere tre draghi, anche se poi due muoiono nell’ultima serie, senza dubbio il possesso di maggior valore a Westeros. Inoltre si impossessa delle città nella Baia degli schiavi, di Dragonstone, di Casterly Rock per cui sicuramente è  la famiglia che più si è economicamente avvantaggiata.
  2. Casa Stark, che partiva dal quarto Posto e si trova al secondo. Attualmente è tornata in possesso del Nord e comunque è una delle poche casata sopravvissute che può avvantaggiarsi dall’ultima puntata. Non c’è più la minaccia del Re del Ghiaccio, ma le terre spopolate renderanno complesso lo sfruttamento delle risorse naturali del loro enorme territorio.
  3. Vale, termina terzzo ed era terzo. Con il sacrificio dei suoi cavalieri si è salvata dall’Armata dei Morrti e la sua polizionee la rende praticamente imprendibile. Inoltre ha un ottimo porto, il migliore per giungere aa Braavos. In questo momento dovrebbe anche aver conservato il proprio debole governante.
  4. Lannister, Iniziavano in prima posizione e si trovano in quarta. A diir la verità la loro posizione è complessa perchè è rimasto solo un membro attivo, che ci risulti, cioè Tyrion Lannister. Le armate Lannister sono state sterminate in due occasioni, ma le terre sono intatte. Bisognerà anche stabilire lo status del debito con la Banca di Ferro, per il prestito ottenuto per ingaggiare la Compagnia d’Oro, rivelatasi inutile
  5. Dopo la morte di Euron e di Theon Asha dovrebbe essere riuscita a riprendersi le Isole di Ferro, la cui potenza navale è stata uno degli elementi guida delle ultime serie. La casa Greyjoy, anche se limitata dalla scarsità di legname ad uso navale, si avvia ad essere uno dei grandi poteri e, salvo colpi di scena , ha un membro vivente.
  6. Nell’ultima serie si parla vagamente di un “Nuovo principe di Dorne”” di cui si attendeva lo schieramento al fianco di Daenerys Targaryen, Dorne è semi indipendente, isolato e ricco dal punto di vista agricolo, per cui il nuovo principe non dovrebbe avere problemi nel ricreare il proprio benessere nonostante la famiglia sia stata quasi completamente sterminata.
  7. I Tully in tempo di pace hanno avuto vantaggi dalla propria posizione centrale e dal controllo dei guadi, ma in tempo di guerra sono diventati zona di transito degli eserciti di tutte le parti. Inoltre il tradimento dei Frey, a loro volta sterminati, ha fatto arrendere la loro ultima guarnigione e posto in carcere il loro ultimo discendente. Anche se liberato, come probabile, dovrà lavorare duramente per ricostruire la ricchezza del suo territorio.
  8. La casa Baratheon non è mai stata particolarmente ricca: il re Robert era pesantemente indebitato, 6 milioni di dragoni d’oro, di cui tre verso i Lannister. Attualmente la famiglia legittima è estinta e sopravvive solo il bastardo di di Robert, Gendry, al seguito di Jon Snow e di Daenerys Targaryen, da cui ha ricevuto una sorta di conferma ufficiale. Comunque non è mai stata una famiglia particolarmente ricca.
  9. I Tyrrell erano la famiglie economicamente più ricca, contando sulla produzione di Allto Giardino , HighGarden, la zona più florida di Westeros. Sono stati loro a sorreggere finanziariamente i Baratheon ed i Lannister, ma alla fine della sesta serie morivano tutti gli eredi legittimi, Margaery e Loras, e all’inizio dell’ottava il loro castello era saccheggiato ed Oleanna costretta al suicidio. I Lannister derubavano ogni bene e raccolto dal loro territorio. Attualmente è dubbio che ne sopravviva qualche membro, tanto che Bronn si è fatto promettere quel territorio da Tyrion. Il problema economico è passato in secondo piano. dalle stelle al camposanto.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi