attualita' posted by

“Non possiamo più proteggervi”: con le mani legate, la polizia di Seattle si arrende

 

 

La polizia di Seattle, città americana con sindaco Democratico vicino ai BLM, ha scritto ai cittadini della città una lettera significativa che mostra in quale situazione stiano operando le forze dell’Ordine.

Il consiglio comunale della Città, a maggioranza democratica,  ha vietato alle forze dell’ordine di utilizzare i normali sistemi utilizzati per disperdere le folle violente ed impedire gli atti vandalici, cioè io lacrimogeni e i proiettili al pepe, definiti “armi a bassa letalità”. Senza questi strumenti però la polizia non può operare nel disperdere i dimostranti violenti in modo sicuro. Quindi il capo della polizia si arrende ed informa di questo fatto i cittadini, dopo aver diligentemente informato di questo fatto i politici.

Quindi la polizia, a cui si è reso impossibile il proprio lavoro si arrende. Proprio per oggi sono attese delle manifestazione di BLM in tutto il paese ed i cittadini, a cui è stato detto “Arrangiatevi”, stanno mettendo assi di legno per proteggere le proprie case e le proprie attività.

 

Quindi i cittadini sono lasciati a loro stessi nelle città amministrate dagli americani. cari politici , state attenti: potrebbero prendere veramente la sicurezza nelle loro mani. non finirebbe bene.

 

 

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!
PayPal