attualita' posted by

NEGLI USA LE CITTA’ BOICOTTANO LE POLITICHE MIGRATORIE DI TRUMP, MENTRE NEI CENTRI DI ACCOGLIENZA ALZANO BANDIERA MESSICANA

 

Questa settimana dovrebbero partire i raid dell’ICE, l’agenzia di controllo e supervisione dell’immigrazione, voluti da Trump e parte dei suo programma. In questi raid gli agenti dell’immigrazione agirebbero in modo attivo cercando, anche in casa, gli immigrati irregolari da deportare. L’operazione, secondo importanti ufficiali dell’ICE, dovrebbe permettere l’espulsione di un milione di migranti.

Ora ci sono però due problemi. il primo è che i sindaci democratici di molte grandi città stanno attivamente boicottando l’operazione. Ad esempio il sindaco di Chicago, Lori Lightfoot, ha affermato che non darà accesso a nessun database comunale agli ufficiale della ICE, oggettivamente boicottando l’operazione: infatti gli ufficiali attraverso bollette degli utenze o altri servizi pubblici come quelli educativi speravano di poter identificare l’alloggio dei migranti irregolari anche tramite, ad esempio, parenti ed amici. Senza questi dati rischiano di muoversi alla cieca. Nelle cosiddette “Sanctuary cities” invece i primi cittadini negano ogni collaborazione, giungendo addirittura a boicottare attivamente i raid lanciando dei preavvisi attraverso i sistemi informativi di emergenza cittadini.

Un secondo problema è legato alla natura amministrativa, non penale, dei raid. Questo fa si che se un agente ICE bussa alla porta di una casa, chi è dentro possa perfino rifiutarsi di rispondere, come può non dire nulla ad eventuali domande fatte successivamente per identificarlo correttamente. L’ordine di espulsione è un atto amministrativo, quindi non ha i dati precisi contenuti in un ordine d’arresto, e possono essere sbagliati, annullando l’atto stesso. Possono esserci numerose vie di fuga per i fermati.

Intanto in Colorado, ad Aurora, un gruppo di protesta si è radunata davanti ad un centro di deportazione dell’ICE per protestare ed è giunto a togliere una delle bandiere americane per sostituirla con una messicana ed ha esposto una delle bandiere USA al contrario. Una delle più evidenti proteste dei gruppi contrari alle politiche migratorie di Trump.

 

https://twitter.com/mattmauronews/status/1149861849879310337


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi