attualita' posted by

Musk liquida un’altra fetta dei suoi titoli Tesla

FILE PHOTO: SpaceX owner and Tesla CEO Elon Musk laughs after arriving on the red carpet for the Axel Springer award, in Berlin, Germany, December 1, 2020. REUTERS/Hannibal Hanschke/Pool

Secondo le dichiarazioni depositate nella tarda serata di martedì, Elon Musk ha venduto un totale di 7,92 miliardi (o 6,9 miliardi di dollari) di azioni di Tesla. Si tratta della prima vendita da aprile, quando avrebbe venduto azioni TSLA per aiutarlo a “finanziare” l’acquisizione di Twitter, che poi non è avvenuta.

Secondo i nuovi documenti, Musk ha ceduto sul mercato le azioni il 5 agosto e da quel giorno le azioni hanno perso quasi l’otto per cento.

Ottima la capacità di previsione del mercato di Musk, oppure è stata proprio la sua vendita a causare il calo nel valore delle azioni? Un bel quesito, ma pare che chi vende allo scoperto i titoli TSLA questa volta abbia avuto ragione.

Con l’ultima vendita, Musk ha venduto circa 32 miliardi di dollari di azioni TSLA negli ultimi 10 mesi.

Le azioni di Tesla sono crollate alla fine dello scorso anno, quando Musk ha scaricato più di 16 miliardi di dollari di azioni, le sue prime vendite in più di cinque anni. Le cessioni sono iniziate a novembre, dopo che Musk ha chiesto agli utenti di Twitter se dovesse ridurre la sua partecipazione.

Le azioni sono salite di circa il 35% dai recenti minimi di maggio. Alcuni hanno notato come ogni volta che Musk scarica una barca di azioni, un inspiegabile gamma squeeze si attiva poco prima della vendita, consentendo a Musk un prezzo di vendita molto più alto.

Curiosamente vi è stata un’ondata di acquisti al dettaglio di Tesla, mossa dalle solite balene di Reddit e nascosta sotto l’immagine della “spremitura” di chi aveva “Shortato” il titolo. Un movimento partito dai social media, come sempre . Forse qualche autorità di regolamentazione si occuperà finalmente della questione.

Questa operazione di Musk può avere diverse ragioni. da un lato potrebbe essere stato raggiunto un accordo transattivo con Twitter per il passaggio delle quote del social media, nel qual caso queste vendite predisporrebbero le risorse finanziarie. Magari ha voluto massimizzare le proprie risorse liquide in vista di una crisi che porterà ad una caduta del valore dei titoli. Comunque tutto questo conferma quanto il titolo Tesla sia facilmente manovrabile.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!
PayPal