attualita' posted by

Morgan Stanley: i paesi presto accetteranno il Covid-19 come endemico e ripartiranno, Asia in testa

 

Il Covid è qui per restare, quindi bisognerà prima o poi imparare a conviverci e tornare alle nostre vite normali. Almeno così pensa che accadrà Morgan Stanley in un suo recente studio sul merito..

Già ci sono segni di ripresa ovunque: America , Europa e Asia, anche se con modalità diverse. L’Asia è stata la prima regione a mettere in scena una ripresa a  V. Guidat dalla Cina, il PIL è tornato rapidamente ai livelli pre-Covid entro il terzo trimestre 2020, trainato da un forte rimbalzo delle esportazioni e degli investimenti privati. Il motore di crescita delle esportazioni dell’Asia è andato avanti, con le esportazioni reali che si sono riprese più velocemente rispetto ai cicli precedenti, raggiungendo il 5% al ​​di sopra del loro percorso pre-Covid. Come sempre, la ripresa delle esportazioni ha avuto forti effetti di ricaduta sul ciclo degli investimenti in Asia e gli investimenti in Asia sono già passati al 2% al di sopra della sua traiettoria pre-Covid.

Tuttavia, la dinamica della crescita in Asia è rallentata negli ultimi due trimestri. L’emergere di varianti, un ritardo nell’inizio della campagna di vaccinazione in Asia e le continue misure rigorose per contenere i focolai di Covid in diverse grandi economie hanno portato di volta in volta a restrizioni più severe sulla mobilità. Il consumo è stato limitato ed è l’unica componente del PIL che rimane al di sotto del suo percorso pre-pandemia.

Riconoscendo la sfida, i responsabili politici hanno accelerato gli sforzi di vaccinazione. Negli ultimi tre mesi, i tassi di vaccinazione sono passati dal 21% al 63% della popolazione adulta asiatica. Al ritmo attuale e con l’aumento della fornitura di vaccini, prevediamo che 10 economie su 12 avranno raggiunto tassi di vaccinazione superiori all’80% per la popolazione adulta entro la fine del 2021. I responsabili politici in Asia hanno fissato un livello elevato per i tassi di vaccinazione prima della riapertura e crediamo che lo soddisferanno.

Terminato questo ciclo di vaccinazioni avremo che i governanti inizieranno ad adattare le proprie strategie di gestione del Covid e inizieranno la transizione verso l’accettazione del Covid come un problema endemico con cui devono convivere. Le autorità di Singapore, Corea e Australia hanno stabilito tali tabelle di marcia. Questo fermerà le forme di limitazione dell’attività. come i lockdown, che sinora hanno pesato così tanto sulla crescita.

La ripresa completa inizierà dal 2022, dopo che, avendo raggiunto dei buoni livelli di vaccinazione nel quarto trimestre 2021, potranno togliere gli ultimi vincoli, anzi incentiveranno le manifestazioni e le attività sinora frenate. Sebbene il consumo negli Stati Uniti si sposterà verso i servizi, il ciclo di investimenti statunitensi più forte dagli anni ’40 dovrebbe aiutare a sostenere le esportazioni asiatiche. Inoltre, la ripresa della domanda interna dell’area dell’euro con la riapertura dovrebbe fornire un ulteriore impulso alle esportazioni asiatiche. Con la crescita a tutti gli effetti, il PIL dovrebbe superare significativamente il suo percorso pre-Covid verso la fine dell’anno e l’Asia sarebbe ancora una volta una crescita migliore, superando l’impasse del 2021 e allineandosi alle altre aree.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal