Euro crisis posted by

Scandaloso: A. Merkel dopo il si tedesco al glifosato cancerogeno (a difesa delle proprie aziende, BASF) riprende il suo ministro dell’agricoltura per l’approvazione

Farsi prendere il giro non è bello. Che poi si venga presi per i fondelli su un argomento che si sa potrà anche farti morire è inaccettabile. Dunque, oggi l’EU ha due gravi problemi: il primo, appunto, che la Germania difende i propri interessi oltre addirittura la salute pubblica. Un conto è se lo fa in veste puramente tedesca, ossia avallando l’equazione “il popolo germanico muore di più ma ha più ricchezza interna data dalle sue aziende“, meccanismo che sempre c’è stato e sempre ci sarà. Il problema, secondo aspetto, è che ormai Berlino usa ormai la EU per difendere i propri interessi e non quelli EUropei, in questo caso letteralmente avvelenando tutta la popolazione non solo tedesca col glifosato. Sostanza ormai provato essere “probabile cancerogeno“.

Si, perchè tale erbicida acquistato dalla Bayer e poi ceduto, dopo numerosi scandali, alla sempre tedesca BASF (una casa farmaceutica come Bayer che compra un produttore di una sostazna “potenzialmente cancerogena”, come definito dallo IARC ossia dall’OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità di cui lo IARC è membro, è obiettivamente inaccettabile anche a fronte di lautissimi profitti) è davvero pericoloso e la sua recente storia di acquisizioni etc. è fattualmente incredibile, scandalosa. Furono infatti proprio tedeschi e francesi a fare rimostranze nei confronti del produttore, Monsanto, appunto sulla cancerogenicità del glifosato. Tali rimostranze fecero crollare il prezzo di Monsanto in borsa, soprattutto dopo che nel 2015 lo IARC definì il suo prodotto principe, appunto l’erbicida in questione, “potenzialmente cancerogeno”. Il problema è che Bayer nel 2016 appofittando del crollo di borsa innescato guarda caso anche dalle proteste EUropee, comprò il produttore americano.

E dopo tale evento cambiò idea in sede EU! Prima era contraria e si lamentava, oggi invece approva – il voto tedesco è stato decisivo – la prosecuzione della vendita in EUropa per altri 5 anni pur sapendo che l’erbicida è probabilmente cancerogeno. Metodi da Gestapo, mia opinione. Pensate solo che il glifosato è stato considerato responsabile di crimini contro l’umanità dal Tribunale Monsanto dell’Aia!!!

Ora, scandalo sullo scandalo, Angela Merkel, due giorni dopo la scandalosa approvazione della proroga quinquennale EU sull’erbicida per volere ed interessi tedeschi, per sedare le polemiche, butta la croce sul suo ministro dell’agricoltura per il “si” alla proroga (ripeto, iSI tedesco è stato decisivo in sede EU; A. Merkel al suo ministro dell’agricoltura: “…non avrebbe dovuto…”, o qualcosa del genere).

Scandaloso. Non aggiungo altro. Ora capisco la diffidenza dei miei avi nei confronti dei tedeschi, loro che li combatterono 100 e 70 anni fa (mi dicevano sempre: “con i tedeschi che erano teoricamente nostri alleati facevamo la fame; gli americano che praticamente erano nostri nemici ci invece davano da mangiare…“. Nord Italia alpino.).

E per chi pensasse che sono troppo duro, beh, se non incazzo perchè dolosamente si attenta alla vita non solo mia ma anche di mio figlio, per cosa mi dovrei mai incazzare?

Dunque, sono arrivato alla conclusione FATTUALE che i tedeschi sono gente pericolosa (per altro lo hanno dimostrato a più riprese negli ultimi 100 anni). Non aggiungo altro.

MD


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog