esteri posted by

Perché secondo i media occidentali Mohammad bin Salman fa tanta paura? Chiede alle elites di pagare per i danni fatti. Immaginate in Italia…

Mohammad bin Salman (MbS), il principe ereditario saudita, è puntualmente criticato dei media occidentali, media che di norma sono di estrazione filo globalista. Faccio notare che gli organi di informazione italiani sono nella maggioranza dei casi detenuti dalle elites locali, quelle che dalla globalizzazione hanno fatto immensi guadagni (Elkann, Debenedetti, il gruppo di Confindustria, ecc., solo per citarne alcuni). Peccato che ciò sia avvenuto a spese della classe media, che infatti sta scomparendo.

Oggi MbS, a fronte di una crisi mai vista da 50 anni almeno nel Regno dei Saud, sta cercando di tenere in piedi il paese e per fare questo ha bisogno di fondi, di denaro. Per fare ciò ha deciso di chiedere, prima con le buone poi con le cattive, a coloro che tanto hanno guadagnato dalla crisi di restituire fino al 70% del proprio patrimonio. Ossia, MbS non ha esitato a bastonare chi ha rifiutato di adattarsi al nuovo corso.

Dunque, riassumendo, MbS non sta chiedendo alla gente comune di pagare per la crisi ma solo a coloro che ne hanno tratto enormi benefici ossia alle elites saudite. A danno del 99.9% della popolazione. Dunque pretende che le elites locali paghino per i disastri fatti, ottenendo in contropartita enorme supporto dalla stragrande maggioranza della gente, dei sauditi. Una rivoluzione culturale antifeudale in Arabia, soprattutto se si collegano gli ultimi eventi diciamo anti-elitari alle enormi aperture di MbS verso la modernità, passi estremamente significativi: permettere alle donne di guidare, di vedere partite di calcio, aperture agli obblighi del velo….
Le sinistre occidentali, che in teoria dovrebbero plaudere a tale svolta affine alla loro ideologia nella migliore delle ipotesi tacciono, più abitualmente sono in prima fila a criticare MbS per i suoi metodi contro le elites locali. Non vi sempre che la cosa strida? Non è che ci sono interessi particolari dietro alle critiche di una certa sinistra al potere? Parlo delle stesse elites occidentali che facevano grandi affari con coloro che oggi sono bastonati in Arabia.

In Italia si sta invece tendendo al neofeudalesimo, vedasi ad es. il Debenedetti della situazione, maggior azionista del gruppo Repubblica-Espresso-La Stampa: nel Belpaese tutto è ingegnerizzato, inclusi i politici cooptati, affinché chi ha fatto i danni non paghi, chi deve colmare il buco è sempre la gente comune. Dette elites nazionali – che troppo spesso usano i giornali per manipolare l’informazione a loro uso e consumo – mai o quasi. Il caso Sorgenia/Debenedetti è da manuale: sono stati lasciati enormi debiti in capo alle banche andate in crisi…. Appunto, le elites non pagano e come conseguenza le banche mandate quasi sul lastrico lasciano a casa migliaia di dipendenti e/o rovinano i privati risparmiatori vendendogli prodotti ad alto rischio ed obbligazioni subordinate.

Dunque avete capito il motivo per cui MbS – almeno per le testate italiane detenute dalle elites globali – è il diavolo di combattere: perché dà un esempio pericolosissimo per chi detiene il potere. Infatti MbS chiedendo alle elites saudite di pagare per i danni fatti di fatto rende responsabili dei danni perpetrati coloro che detengono il potere, globalmente. Capite la forza del messaggio? MbS introduce il principio della meritocrazia, anche per i danni.
Non vi sembra che siano proprio le elites, i grandi potentati, le grandi famiglie italiane a non volerla?
Capite il perché?
Cosa ne pensate se ad esempio anche nel Belpaese venissero bastonati i responsabili dei danni fatti negli ultimi 8 anni?

Non so perché ma mi vengono in mente gli ultimi 4 governi non eletti. E che dire del conte Paolo Silveri Gentiloni, colui che in serie ha cercato di cedere pezzi di mare italiano alla Francia nel trattato di Caen, ha di fatto evitato l’intervento nazionale con il golden power contro Bollore’ per i suoi sospetti soprusi contro Mediaset oltre ad aver accettato supinamente le irregolarità – diciamo anche soprusi – francesi nel caso STX/Fincantieri: in tutti e tre i casi ha fatto l’interesse francese, non italiano, che dite? Viene da pensare, avrà dei ritorni – diretti e/o indiretti – lui o la sua famiglia? Il dubbio viene. Grande.
Soprattutto se contestualizziamo le novità degli ultimi giorni: in accordo con il ministro Pinotti (che non casualmente ha ricevuto recentemente la Legion d’Onore francese), ha spostato truppe italiane a supporto di Parigi nel Mali, togliendole da Mosul dove oggi gli italiani stanno con gli americani. Incredibile (per chi non l’avesse capito, per l’intervento in Iraq l’ENI ottenne ricchi giacimenti a Nassyrya; speriamo che per l’intervento in Mali – visto che il sistema italiano non ci guadagna nulla –  non siano privati politici cittadini italiani ad avere ritorni…).

Concludo: se verrà scoperto qualcosa di simile all’Arabia Saudita pre-MbS anche in Italia, chi scrive è per le bastonate. Senza dubbio alcuno.

L’autore – conservatore ed anticomunista – è supporter della prima ora di MbS.

Auguri

MD


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog