attualita' posted by

Marco Cosentino: il Green Pass è scientificamente infondato

Marco Cosentino è ricercato presso l’università dell’Insubria e medico, quindi parla con coscienza e conoscenza del tema. Il Green Pass è legato al mondo del lavoro perché dovrebbe garantire di poter lavorare in sicurezza in quanto dimostrerebbe la non contagiosità in virtù di tre diversi fattori:

  • la vaccinazione;
  • la guarigione;
  • il test negativo effettuato.

Peccato che la vaccinazione non garantisce la non contagiosità, sulla guarigione non ci sono  dati sufficienti, solo il terzo garantisce che non si possa contagiare.

Anche la famosa ricerca Oxford che dovrebbe attestare la minore contagiosità dei vaccinati è stata letta in modo molto parziale: i vaccinati contagiano meno, ma solo per le prime 12 settimane, dopo di che la contagiosità è pari fra le due categorie. Inoltre 80% dei contagi avviene in famiglia, solo 10% in luoghi pubblici ed il 10% a scuola o al lavoro.

Sentendo queste audizioni il Senato dovrebbe cassare immediatamente in Green pass, ma, per motivi politici, non lo farà. La politica segue una propria logica che con il pensiero scientifico non ha nulla a che fare.

Buon ascolto

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal