attualita' posted by

Manca La Ricarica

Apprendo ieri che la regione Piemonte sta cercando di aggiudicarsi la gara che porterà a costruire il primo reattore a fusione, che lascerà lo stadio di semplice esperimento fisico, e sarà un banco di prova per testare i progressi ottenuti dai nostri ricercatori, cosa che mi rende orgoglioso, in un periodo dove la ricerca è più che mai bistrattata.

Siccome so in prima persona che con la fisica non ci si campa, e che dai decisori le competenze ed i suggerimenti degli scienziati vengono ignorate, mi domando come mai un reattore qui da noi? E non vicino ad università più quotate come a Roma.

Poi preso dai pensieri del mattino inizio a fare degli abbianamenti, Torino ex città dell’auto (endotermica), ma ha spazi e plant produttivi per fare l’auto elettrica, basta riattarli.

Un gran fervore al politecnico cittadino, dove da mesi non si parla d’altro che di mobilità elettrica… insomma alla fine ci va qualcuno che ricarichi le pile, e quando sono tante inizia a mancare energia.

Il nuovo Divertor Tokamak Test potrebbe alla fine potrebbe essere un utile “carichino” ed un modello di test per progettare una mobilità allargata su base elettrica.

Impatti ambientali? Bisogna valutarli, il futuro non sarà scevro da inciampi, ma percorrerlo è l’unico modo che abbiamo per progredire, se ci riusciremo.

Fare divernatre questo un’opportunità economica è invece compito della politica.

 

Roberto Alice

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog