attualita' posted by

MACRON MANTIENE LA PAROLA: MOSCOVICI ALLA CORTE DEI CONTI ( in cambio della mancata procedure di violazione alla Francia)

Non si può dire che Macron non sia uno che non mantenga le promesse agli amici. Nel 2018 la Canard Enchané scrisse che l’allora commissario europeo al Bilancio Mascovici, colui che fustigava il governo gialloverde, si era mostrato molto buono con quello Macron in cambio di una posizione adeguata dopo la sua esperienza come Commissario. Lo avevamo scritto in modo piuttosto diretto su Scenarieconomici:

Infatti, alla fine, il buon Moscovici ha avuto la sua desiderata poltrona, e Macron ha rispettato i fatti. Lo vediamo da questa immagine di Le Figarò dove si annuncia la sua nomina alla presidenza della Corte, il famoso posto da 14500 euro al mese…

Moscovici, come previsto, ha ottenuto il suo posto di Presidente della Corte dei Conti francese. Nel 2018 non ha fatto partire la procedure di Infrazione verso una Francia che era molto più esposta, come deficit, rispetto all’Italia: Parigi arrivò al 3% di deficit/PIL, contro 1,6% dell’Italia. Questa “Pace” è stata ben pagata da Macron, che conosce bene i suoi amici…


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed