euro posted by

Luciano Barra Caracciolo: EURO E(O?) DEMOCRAZIA COSTITUZIONALE

Guest post di Orizzonte48 (rimaneggiato e corretto). E’ l’occasione per segnalare questo libro. Nel saggio si affronta in modo essenzialmente divulgativo, rivolto anche ai non “addetti” in materia di economia e diritto, la complessa vicenda storica del “vincolo esterno”, culminata nell’adesione italiana all’euro.
Muovendo dalla individuazione della tipologia di capitalismo accolta in Costituzione, tutt’ora un modello programmatico vincolante per le istituzioni democratiche, cerca di spiegare le ragioni storiche e gli strumenti giuridici ed economici che sottostanno alla scelta della moneta unica, evidenziando le contraddizioni che sono alla base dell’attuale crisi. QUI trovate l’indice ed un estratto.

 

EURO E(O?) DEMOCRAZIA COSTITUZIONALE: THE COMING OUT

 
 
1- Allora questo è il libro già preannunziato.
Vi troverete discorsi ripresi dai post, in buona parte, ma anche un filo conduttore, una cornice organica fondamentale, che cercherà di guidarvi in quella necessaria compenetrazione tra aspetti economici e aspetti giuridici che rimane il tema centrale per un recupero della democrazia.
 
2- In copertina avete Calamandrei, Lelio Basso e Fanfani, contrapposti a Schauble, Olli e Juncker.

(Notare la sostanziale somiglianza fisica tra gli ultimi tre, con piccoli dettagli differenzianti come occhiali o gradi…di fronti “variamente spaziose”; il che ci “interroga” sui “normotipi” antropologici, secondo varie versioni che risalgono al positivismo ottocentesco…).

.
Il libro si sviluppa su un processo di “immedesimazione” (nel mio piccolo), che origina da una domanda che voi stessi ponete con urgenza:
Cosa direbbero oggi i costituenti?3- Ha debuttato ad ottobre 2013 nelle librerie giuridiche e in quelle del circuito di distribuzione della casa editrice.
4- E’ anche possibile rinvenirlo, a quanto mi dicono (in realtà se voi lo ordinate e poi verificate mi sa che è “meglio”), nelle librerie Feltrinelli, settore libri giuridico-economici.
E’ inserito nel catalogo” della Dike, e lo si puo’ ordinare anche nelle altre librerie diciamo “generaliste”.
 
5- O se no, trovate la libreria giuridico-forense (o, in alcuni casi, “universitaria”) dalle vostri parti o nella lista di librerie di regolare distribuzione dell’editore (sopra inserita) e cortesemente recatevi lì.
 
In fondo questo libro l’ho fatto per consentire a voi di avere uno strumento resistenziale per districarvi tra le spire mediatiche del PUD€ e per poter, in prima persona, DIFENDERE LA COSTITUZIONE.
 
 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog