attualita' posted by

L’OPERAZIONE MARE FORZA 10 PUO’ DAVVERO COLPIRE E AFFONDARE LA SOVRANITA’ NAZIONALE ?

 

Le elezioni per il rinnovo del Parlamento Europeo di Maggio si avvicinano, come si avvicina la Manifestazione nazionale della Lega a Roma l’8 Dicembre, con il partito popolare per eccellenza che arriva nei sondaggi al 35 % di voti.

E allora bisogna che si dia una mossa il Dio denaro, unico ispiratore della grande finanza globalista, risalendo in fretta dagli Inferi e infatti, proprio in questi giorni, le navi Ong tornano in mare, Proactiva Open Arms, Mediterranea Saving Humans e Sea-Watch recentemente entrate illegalmente in zona SAR esclusiva Libica per spingere i trafficanti a far partire gommoni in condizioni meteo in peggioramento e tentare di mettere in crisi il partito del Popolo.

Intanto inizia anche in sordina il count down per la data 10 Dicembre della Conferenza intergovernativa a Marrakech per la firma del Global compact (Patto globale) sulla immigrazione voluto dall’ONU (ma non si occupava di pace tra le Nazioni?) per la quale le migrazioni sarebbero “inevitabili, desiderabili e necessarie”.
Non si dovrebbero più fare distinzioni tra rifugiati e migranti economici.
Sarebbe prevista una governance sovranazionale da parte dell’ONU che gestendo a proprio piacimento i flussi migratori, si sostituirebbe alle sovranità delle singole Nazioni e ai suoi confini.
Un Mondo senza confini nel quale l’Italia per la sua posizione geografica è in prima linea.

Abbiamo assistito negli ultimi anni a un fenomeno inedito in Europa, l’ingresso incontrastato di milioni di persone in un brevissimo arco temporale. Le affermazioni per cui le migrazioni sarebbero “inevitabili, desiderabili e necessarie” sono basate su meri assiomi propagandistici a sfondo emotivo ma privi di realtà naturale, legale e politica.
Si tratta infatti di un fenomeno non spontaneo ma indotto, pertanto non è inevitabile. Fenomeno che porterebbe a uno sconvolgimento negli assetti sociali e economici vagamente paragonabile all’urto di un grosso asteroide sulla Terra, dando il via a un Mondo senza Popoli, senza identità, quindi un Mondo di gente facilmente dominabile dalle lobbies di potere.
USA, Australia, Ungheria, Austria hanno dichiarato che non aderiranno al Patto Suicida, sicuramente neanche Polonia e Slovacchia lo faranno.
Invece le dichiarazioni pubbliche del Ministro degli Esteri Moavero sono di apertura all’immigrazione indiscriminata di rifugiati e non, cui se ne aggiungono altre contro i nazionalismi. Ma si basano su nulla.

Infatti non esistono i Nazionalismi ma esistono le Nazioni come realtà. Lo stabilisce senza equivoci l’art. 139 della Costituzione che afferma che lo Stato non può essere cancellato. Per cui sono gli Italiani ad essere portatori di diritti umanitari a non farsi invadere. Non hanno importanza i motivi di chi invade, importa il diritto a non farsi invadere Costituzionalmente garantito.

Coerentemente il diritto di asilo ammesso in art. 10 della Costituzione fa riferimento a casi in cui lo straniero non può esercitare nel suo paese le libertà democratiche da noi riconosciute, di sicuro non contemplando nei lavori preparatori spostamenti biblici di Nazioni o Continenti in Italia, qualunque ne sia il pretesto.

La sovranità Nazionale non è legalmente cancellabile, ma la magistratura va’ riformata e resa indipendente di fatto da ideologie e poteri.

Valentina Lucarelli
Consulente legale, specializzata in Diritto alimentare, blogger e speaker radiofonica


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog