attualita' posted by

Lo sport diventa politico? La gente cambia canale. Crollo dell’Audience dello sport «Woke» negli SUA

Il movimento BLM, ha “risvegliato” gli sport americani, con molte star ed intere squadre che si sono piegate a questo nuovo conformismo ed hanno iniziato a “Bend the knee”, ad inginocchiarsi o fare altri gesti di protesta durante l’inno nazionale americano,eseguito prima di ogni partita. Una forma di disprezzo della propria nazione “Colpevole della schiavitù” ( ma ad essere precisi l’ha anche cancellata al costo di centinaia di migliaia di morti) che accomuna Basket (NBA) Football e Baseball, (MBA) la trimurti degli sport USA.

Il problema è che lo spettatore sportivo americano, come anche quello europeo, non ama i discorsetti etici antinazionali ed ha iniziato a girare canale. Questa moda è partita dal Basket, ma è arrivata al Baseball, con dei risultati disastrosi per gli ascolti. Domenica, la serata di punta del baseball in prima serata, è stata particolarmente deludente. Come riporta Sports Media Watch, l’edizione del Sunday Night Baseball dello scorso fine settimana è scesa del 30% rispetto allo scorso anno. Lo scorso sabato il calo degli ascolti ha superato il 25%

La NBA sta anche andando peggio: il crollo degli ascolti NBA non sta diminuendo, anche al miglioramento del programma delle partite per il superamento del Covid-19.  I Lakers-Rockets hanno ottenuto una media di 1,85 e 2,92 milioni di telespettatori nella prima stagione dell’NBA Saturday Primetime della ABC, in calo del 10% nelle valutazioni e del 14% nelle visualizzazioni rispetto allo stesso incontro dell’anno scorso, ma in calo del 35 % rispetto al 2018. Un calo molto significativo  anche perchè la superstar Lebon James era in campo ed in ottima forma. Da quanto è iniziato il “Superprime” nel 2016  non ci sono stati ascolti così bassi.

Quindi il pubblico non apprezza lo sport politicizzato, soprattutto quando questa è a senso unico. Potreste dire che è una difficoltà dello sport in generale che, in un momento di preoccupazione , non attrae la gente, ma non è così: la NHL, la lega nazionale di Hockey, ha visto un aumento dell’audience del 39%, a significare che il pubblico non vuole pippe politiche. Tato più che  il Basket viene visto pormai come uno sport in mano ai cinesi, per l’influenza di Pechino sulla sua dirigenza e sullo stesso Lebron James.

Anche Trump è entrato nella questione.

“La gente è stanca di vedere la NBA fortemente politicizzata. Gli ascolti del basket sono in forte calo e non torneranno indietro. I spero che football e baseball stiano guardando e imparando perchè la stessa cosa accadrà a loro. Siate in  piedi per la nostra Nazione e Bandiera”

meno spettatori sono meno soldi dei diritti TV e in prospettiva meno sponsor. Per ora l’industria “Woke” li mantiene, ma prima o poi dovrà abbandonarli e vedremo quanto questi sportivi sia coerenti  fra portafoglio ed idee…


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed