attualita' posted by

Lo sapete che anche la BCE ha un Target 2 negativo?

Lo sapete che la BCE ha un saldo Target 2….. negativo?? I saldi target 2 sono i saldi (non debiti o crediti…) che registrano i movimento monetari fra le varie banche centrali. Come abbiamo scritto un milione di volte su SE (cercando Target 2 Scenarieconomici troverete diverse spiegazioni approfondite di cosa sia) non sono debiti o crediti, anzi si generano per l’effettuazione di pagamenti, ma sono saldi di movimenti monetari che un diverso sistema contabile neanche vedrebbe.

In generale possiamo dire che ogni giorno i saldi bilaterali delle banche centrali nazionali vengono calcolati per formare saldi con la Banca centrale europea (BCE). Se le banche di un paese hanno inviato più denaro tramite Target di quanto ne abbiano ricevuto, la rispettiva banca centrale nazionale ha un saldo negativo, nel caso opposto un saldo positivo. La somma di tutti i saldi in questo sistema è zero.

La cosa curiosa che, in questo momento, perfino la stessa BCE ha dei saldi Target2 negativi, così come notato anche dal giornale tedesco FAZ.  A fine di giugno il saldo era negativo per 259,9 miliardi di euro, 114 miliardi di euro in più rispetto a un mese prima. Come fa la BCE ad avere un saldo Target 2 negativo?

La BCE e la Bundesbank lo hanno spiegato in questo modo: il saldo negativo Target 2 della BCE deriva dai loro acquisti di obbligazioni e dei titoli di stato. Nei grandi programmi di acquisto di obbligazioni dell’Eurosistema, le banche centrali nazionali acquistano solitamente obbligazioni dai loro paesi. Ciò influisce sui loro saldi target. Tuttavia, in una certa misura ci sono anche acquisti di obbligazioni da parte della stessa BCE effettuati in modo centralizzato. Ecco che allora il pagamento dei titoli viene registrato come un saldo negativo del Target 2…. della stessa BCE.

Gli esperti della banca centrale spiegano come la BCE acquisti titoli dalle banche commerciali di diverse nazioni con denaro fresco, diremmo diversamente appena stampato. Questo denaro esce dalla BCE e transita per il conto Target 2 di una banca centrale nazionale prima di essere accreditato sul conto della Banca Commerciale presso la Banca Centrale Nazionale, da cui potrà esser prelevato alla bisogna. Quindi  avremo che il salto Target 2 di una BCN sarà accreditato, e quello della BCE andrà in  negativo.

Questo non è altro che l’effetto del QE e vedremo il saldo allargarsi ulteriormente al crescere degli acquisti in titoli da parte della Banca centrale Europea. Cambierà qualcosa ? “Fallirà” la BCE?. ASSOLUTAMENTE NO. Non cambierà assolutamente nulla, ma i tedeschi avranno qualcosa di cui parlare, oltre al clima.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal