attualita' posted by

L’Italia è stata più produttiva degli USA? Si (…. ed indovinate quando)

 

 

Un articolo di BusinessInsider internazionale ci riporta un paio di dati interessanti che vorremmo mettere in evidenza, e soprattutto mostra, per l’ennesima volta, come la permanenza dell’Italia in questo Euro sia una follia, che non può continuare e che sta conducendo ad un vicolo cieco.  nello stesso tempo ci viene a ricordare come questa situazione non è strutturale, ma figlia di una serie di scelte politiche affrettate e non considerate.

Nello stesso tempo la “Perma recession” , cioè la situazione di recessione permanente, non sembra poter avere una soluzione logica. Il debito italiano è molto alto, e non da ora: ormai sono 5 anni, dal governo Monti, che non viene ad essere ridotto il debito. Nello stesso tempo appare chiaro che la caduta del governo attuale e la sua sostituzione con un governo alla Monti , che tenti di applicare una politica di austerità e di contrazione economica, quindi con un calo della spesa o un aumento dell’imposizione fiscale, o entrambi, oltre ad essere politicamente improponibile, porterebbe allo stesso effetto sul debito del periodo dell’Austero Governo.

Appare chiaro che quindi la situazione è senza uscita:

  • bisogna evitare di violare i vincoli europei;
  • rispettare i vincoli europei porta alla recessione ed al default.

Certo l’Italia ha molti problemi:

  • mancano gli investimenti;
  • la classe politica non è spesso all’altezza;
  • la classe imprenditoriale non è quasi mai all’altezza, vedi ad esempio la cessione di Magneti Marelli;
  • un problema di corruzione;

Tutto questo ha portato ad una contrazione della produttività del lavoro, ma vorrei proporvi un grafico che dovrebbe farvi pensare: mettiamo rapporto la produttività italiana con quella degli USA e vediamo quanto questo rapporto ha superato l’unità.

L’Italia ha avuto due periodi in cui la propria produttività del lavoro ha superato quella americana, cioè dalla fine degli anni ottanta al 1991 e dal 1993 al 1996. Cosa ha posto fine a questi periodi di efficienza, di alta produttività? I cambi fissi.

Fino a quando il semplice e banale concetto che l’Economia Italiana NON è adatta a cambi fissi e moneta forte, se non raggiunta per via ENDOGENA, non ci sarà nulla da fare. Purtroppo gran parte della classe dirigente unisce una forte spinta autoritaria ad una scarsa capacità critica, per cui siamo spacciati, a meno di grandi cambiamenti.

 

 

 

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi