attualita' posted by

L’ipocrisia dei ricchi: i migranti che lasciano la Francia per «sfuggire alla guerra»

Nel Regno Unito sono in allarme perchè ben 4000 migranti illegali sono entrati nel paese, nel solo 2020, attraversando la Manica aiutati da dei veri e propri taxi del mare francesi, La situazione è ritenuta talmente grave che il governo Johnson ha deciso di nominare un commissario ad hoc responsabile del controllo del traffico dei migranti nel canale.

La cosa ha preso poi una piega fra il ridicolo e l’offensivo quando i ricchissimi Ben & Jerry, la coppia che ha creato il notissimo marchio di gelati ceduto poi  in un affare multimilionario a Unilever, ha iniziato a fare propaganda pro immigrati ed affinchè il governo riapra alla loro ricollocazione:

“La gente non farebbe questo viaggio pericoloso se avesse altre scelte. Il Regno Unito non ha ricollocato immigrati a partire da marzo, ma le guerre e le violenze continuano. Quello di cui abbiamo bisogno sono più strade legali e sicure”.

Guerre e violenze ??? questa gente parla dalle coste della Francia, soprattutto da Calais, e , per quanto non si possa voler male a Macron ed al suo governo, non c’è nè guerra nè violenze organizzate (tranne che non si parli di quelle della polizia contro i Gilet Gialli…).  Questo tweet di Ben and Jerry ha fatto scoppiare un putiferio di polemiche. Tra l’altro queste hanno finito per incidere sul marchio di gelati, e sul fatto che Unilever, multinazionale con sede in Olanda, non paghi un nulla di tasse nel regno unito.

In realtà questi migranti non sfuggono tanto da “Guerra e violenza” , ma cercano di poppare dal ricco seno dei contributi sociali del governo di Sua Maestà, molto più generoso  che quello di Macron.

Il problema attuale della società è che è manovrata da un pugno di ricchissimi ipocriti, al riparo da ogni violenza e problema , che vogliono fare i magnifici sulla pelle della  gente comune, quella che poi deve pagare le tasse per mantenere questi migranti e godersene i problemi. Però almeno nel Regno Unito si sono stancati di questo andamento.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed