attualita' posted by

L’IDEA BRILLANTE, ANZI FOSFORESCENTE, DEL PRESIDENTE UCRAINO: CHERNOBYL POLO TURISTICO….

 

 

Il neopresidente ucraino  Volodymyr Zelensky ha avuto un’idea brillante, anzi fosforescente, ed ha deciso di firmare un decreto per favorire lo sviluppo di Chernobyl, e della vicina città fantasma di Pripyat e farne un esempio della lotta alla corruzione.

Ricordiamo che un’area del raggio di 25 km attorno al reattore di Chernobyl, comprendente la città di Pripyat, vennero evacuati nel 1986 in pochissime ore a causa dell’altissimo livello di radioattività e dei rischi collegati alla vita umana. La “Zona di esclusione” è stata si parzialmente aperta 10 anni fa, anche perchè già le autorità sovietiche avevano provveduto a ripulire gran parte dell’area portando via non solo i detriti, ma i primi cinque centimetri di suolo. Quindi ci sono zone con una radioattività limitata e tollerabile, ma altre zone, come ad esempio le foreste dove la radioattività è ancora elevata, come sono radioattivi gli animali, come i cani domestici, che ancora vi vivono. D’altro canto è vero che anche alcune famiglie vivono legittimamente nell’area e sono persino autorizzate a svolgere l’attività di guida. Nello stesso tempo, anche se la radioattività generale si è abbassata esiste la possibilità di trovare dei detriti altamente radioattivi ancora dispersi, e c’è ancora il  famoso “Piedi d’elefante” (Elephant feet) , formazione che inizialmente poteva uccidere in solo 300 secondi, e che ora sta decadendo nuclearmente e polverizzandosi.

Insomma un bel posticino da trasformare in una meta turistica, e comunque chi ci si reca non può toccare nulla e deve prendere delle precauzioni per vistare anche le zone meno radioattive. Nonostante questo, e nonostante il viaggio turistico appaia poco rispettoso per quelli che persero la vita cercando di ridurre il disastro il governo ucraino vuole farne un’attrazione per mostrare come si può combattere la corruzione che, attualmente, inficia le guardie della zona ad accesso limitato.

Un’ottima idea e sono sicuro che avrà un grande successo…

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi