attualita' posted by

Letta: “Supertassa di successione per dare la “Dote ai giovani””. Prendere ai giovani per dare ai giovani, l’idea più stupida per chi pensa solo a prendere

 

Sul Corriere, giornale di corte della Sinistra chic (finché non arriverà Blackstone..) Enrico Letta ci regala l’ultima perla del Piddin Pensiero: un assegno da 10 mila euro per ogni  diciottenne da pagarsi con i soldi che il diciottenne stesso avrebbe naturalmente, l’eredità, quando la natura lo desidererebbe.

La mente più lucida del PD era ieri a prendere ordini a Bruxelles dove gli avranno fatto notare che il patrimonio degli italiani è ancor molto grande, quindi bisogna azzerarlo. Come fare ? Ci si inventa un’idea farlocca ed inutile e la si fa finanziare da una imposta sul patrimonio, come quella di successione. 

Perché farlocca ed inutile?

  • con 10 mila euro non ci fai niente, dai solo un regalo a un ragazzo che, se ne avesse bisogno, riceverebbe ben di più dai genitori italiani, pronti a togliersi il pane di bocca per i propri figli;
  • essendo un trasferimento finanziato con una tassa avremmo un effetto economico negativo;
  • se aumenti la tassazione patrimoniale includendo gli immobili puoi facilmente ottenere il risultato che chi non li ha liquidità dovrebbe gettare gli immobili subito sul mercato immobiliare, con quel che ne consegue;
  • 10 mila euro in un botto da un lato sono nulla, perché non ci inizi nessuna seria attività imprenditoriale e non ti mantieni da nessuna parte, dall’altr sembrano una brutta copia, aumentata per 20, del “Bonus 18enni”, quello che doveva pagare libri e musei e che spesso si traduce in un mezza truffa. Anche qui dovrebbero andare in “Imprenditori, istruzione e casa” e finiranno, tramite abili intermediari, a pagare, nella migliore delle ipotesi, vacanze e bisbocce.

Le parole di Letta rivelano quanto lui sia migliaia di chilometri di anni luce dalla vita reale, come lui, dalla sua torre d’avorio, non abbia nessuna idea del valore del denaro, degli immobili.  Si segue il principio vetero-comunista del “Rubiamo a tutti per dare ai pochi”. Quindi sarebbe devastante dal punto di vista educativo: quale etica del lavoro e del risparmio possiamo insegnare quando i soldi ti piovono dal cielo perché compi 18 anni. Se si vuol fare qualcosa per i giovani bisogna dare delle prospettive di crescita economica, di lavoro, non fare dei “Regalini” per comprarli. Se le idee sono queste il miglior contributo che l’ideologia del PD potrebbe dare è quella di togliersi di mezzo. 

Letta vuole fare di questa proposta un cavallo di battaglia del PD, confermando la sua natura di tassator non cortese. Me lo auguro, perché almeno ne accelereremo la disfatta per la quale lui, da segretario, sta già facendo molto.

PS. Fatevi una domanda e datevi una risposta: come  mai il PD non parla mai di tassare patrimonialmente le enormi ricchezze delle multinazionali che lavorano in Italia e di certe famiglie italiane che hanno spostato la sede delle proprie attività nei paradisi fiscali della UE. Fatevi questa domanda….


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal