attualita' posted by

Le piattaforme di Trading US bloccano gli acquisti sui titoli specualativi. Tutela degli inestitori o delle posizioni speculative degli Hedge Fund?

 

Negli USA stanno prendendo misure duramente repressive contro gli speculatori retail che continuano a scommettere sulle azioni considerate  speculative contro le quali i grandi  hedge fund hanno scommesso per anni.

Le misure drastiche sono semplici: le piattaforme online come Robinhood e TD-Ameritrade hanno cessato di accettare gli ordini di acquisto di queste azioni, benché legittimi.

Per propria Iniziativa le piattaforme hanno bandito le vendite per questi titoli. Non si tratta di un ordine della SEC, ma di una iniziativa delle piattaforme di trading. Giustamente molti investitori stanno parlando di una vera e propria truffa, perchè non c’è motivo per bloccare gli acquisti.

Qual è l’alibi di questi operatori? :

  • dobbiamo tutelare i nostri clienti dall’acquistare titoli eccessivamente speculativi e dall’andamento non collegato alle reali prestazioni delle aziedne collegate.

Si tratta, ovviamente, di una sporca e volgare menzogna: dopo mesi, o anni d’incentivazione del trading selvaggio, visto come una fonte di ricchezza, nel momento in cui gli operatori iniziano a coordinarsi ed a pelare i grandi speculatori, gli Hedge fund dei potenti, allora non va più bene.  allo stesso modo andava bene finchè  i trader compravano della fuffa innocua. qundo hanno iniziato a mettere i bastoni fra le ruote dei potenti, allora, non va più bene.

La pagina reddit di wallstreetbets è ancor attiva. Chiuderla sarebbe inutile, i partecipanti si sposterebbero su Telegram o su qualsiasi altra piattaforma di comunicazione.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal