attualita' posted by

Le Olimpidi di Tokio potrebbero essere senza spettatori. Cancellata tappa della Torcia olimpica

Con la maggior parte degli spettatori stranieri esclusi, è probabile che ai Giochi di Tokyo manchi gran parte dello spettacolo che rende le Olimpiadi un evento così importante ed internazionale.

Mentre il lancio del vaccino in Giappone procede, il governo giapponese starebbe valutando la possibilità di estendere le misure sullo stato d’emergenza già in atto a Tokyo e in altre 8 prefetture, lasciando le misure in vigore durante e anche dopo i Giochi.

La stampa giapponese ha affermato che i funzionari del governo hanno ponderato l’idea di tenere le Olimpiadi senza spettatori se le misure di emergenza venissero estese oltre l’11 luglio, data in cui sono attualmente previste per scadere.

Mainichi ha citato alcuni funzionari del governo che affermano che probabilmente i giochi dovranno svolgersi senza spettatori per scongiurare la possibilità di un’epidemia della variante “Delta”, oggetto di un allaarme diffuso in tutto il mondo.  Finora il numero di spettatori, tutti giapponesi, era comunque limitato a soli dieci mila per evento.

In caso di proroga dello stato di emergenza, i funzionari giapponesi incontreranno gli organizzatori dei Giochi per discutere le regole sulla presenza degli spettatori. Già ora ci sono grossi problemi finanziari per la scarsità di spettatori. la loro assenza sarebbe un disastro.

Inoltre gli organizzatori stanno cancellando una delle tappe più importanti della staffetta della torcia olimpica di Tokyo dalle strade di Tokyo a causa dei timori che potrebbero causare un “evento superdiffusore” tra gli spettatori che potrebbero radunarsi per guardare la staffetta.

Citando il governo metropolitano di Tokyo, l’agenzia Kyodo ha affermato che la staffetta non apparirà sulle strade pubbliche dal 9 al 16 luglio. Invece, gli organizzatori decideranno il formato della staffetta dal 17 luglio fino alla cerimonia di apertura del 23 luglio.

La staffetta è iniziata a marzo nel nord-est del Giappone. Ha affrontato numerose deviazioni, ridimensionato i programmi ed è stato eseguito a volte solo nei parchi pubblici per evitare la diffusione del virus. Non è chiaro cosa accadrà con la torcia se verrà rimossa dalle strade pubbliche di Tokyo.

Martedì Tokyo ha confermato 476 nuovi casi, rispetto ai 435 di martedì scorso. È il decimo giorno consecutivo in cui i casi hanno eclissato la media di 7 giorni. Il Giappone ha attribuito circa 14.500 morti a COVID-19, che è un tasso molto migliore rispetto a molti paesi sviluppati, sebbene alcuni dei suoi vicini dell’Asia orientale siano riusciti a fare meglio.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal