attualita' posted by

Le Olimpiadi di Tokyo? Da cancellare. I risultati di un sondaggio in Giappone mettono in forse la manifestazione

Due nuovi sondaggi segnalano che oltre l’80% degli intervistati in Giappone pensa che le prossime olimpiadi estive in Giappone, previste per quest’anno, dovrebbero essere annullate o rimandate, cosi come riportato dall’Associated Press. Le olimpiadi avrebbero dovuto tenersi  nel 2020, ma sono state rinviate a causa del Covid-1.

I sondaggi sono stati  condotti  dall’agenzia di stampa giapponese Kyodo e TBS, il Tokyo Broadcasting System, il sondaggio TBS ha chiesto a 1.261 persone se le Olimpiadi possono essere tenute quest’anno mentre COVID-19 continua a diffondersi. Solo il 13% ha risposto “sì”, mentre l’81% ha risposto “no”, con un aumento del 18% rispetto a un sondaggio simile a dicembre.

Le Olimpiadi dovrebbero aprire il 23 luglio, quando 15.000 atleti olimpici e paralimpici entreranno nel paese. Inoltre, probabilmente parteciperanno decine di migliaia di “allenatori, giudici, funzionari, VIP, sponsor, media ed emittenti”, anche se non è chiaro se i fan dall’estero – o anche i fan locali – saranno in grado di partecipare.

Kyodo ha rilevato allo stesso modo che l’80,1% degli intervistati su 715 famiglie scelte a caso ha affermato che le Olimpiadi dovrebbero essere riprogrammate o annullate, con un aumento rispetto al 63% che ha dato la stessa risposta a dicembre.

Il Giappone spende ufficialmente 15,4 miliardi di dollari per tenere le Olimpiadi, anche se diversi audit governativi mostrano che la cifra reale sarà  di circa 25 miliardi di dollari. Di questi soldi solo 6,7 miliardi provengono da privati, il resto sono soldi pubblici, in un paese con un debito al 235%, ma che, evidentemente, trova o stesso le risorse. Noi invece discutiamo di MES e RRF…..

Il rinvio metterebbe in difficoltà il CIO, il comitato olimpico internazionale, che ricava la gran parte delle proprie entrate, il 91%, proprio dalla cessione dei diritti televisivi dell’evento. Ad esempio la rete americana NBC ha stipulato nel 2011 un contratto da 4,38 miliardi di dollari con il CIO per trasmettere quattro Olimpiadi, Tokio compresa.

Detto questo, il primo ministro Yoshihide Suga si è detto fiducioso che le Olimpiadi si terranno regolarmente, ma il governo non è insensibile al proprio elettorato. Anche in questo il Giappone non è l’Italia. In questo momento Tokio è percorsa da un’ondata di contagi, anche se i morti sono stati tutto sommato pochi, paragonati alla popolazione: circa 3600, su 126 milioni di abitanti.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito