attualita' posted by

Le dichiarazione di Juncker sugli italiani che devono lavorare di più ed essere meno corrotti. Aggiunta: offese anche dal commissario al commercio De Gutch, belga.

Cari amici,

Ecco il video delle dichiarazioni, definite scandalose, di Juncker durante una una conferenza al convegno di Re energizing Europe”:

Il minuto che dovete andare a vedere è 1.18.55. Juncker risponde alla domanda di un ragazzo che gli chiede come la commissione intende rispondere al problema della disoccupazione nel Sud Italia, anche nell’ottica dello sviluppo del populismo e delle prossime elezioni europee. La risposta, testuale, è questa:

“Sono innamorato dell’Italia Bella Italia, ma non accetterò più che quello che va male nel Sud Italia , Mezzogiorno, sia colpa del fatto che la commissione non ha fatto o non farebbe abbastanza. Gli italiani devono prendersi cura delle regioni povere dell’Italia. Questo vuol dire più lavoro, meno corruzione, (non comprensibile) noi ci saremo, ma non giochiamo questo gioco per cui la responsabilità è dell’Unione Europea, Un paese è un Paese, una nazione è una nazione, e viene prima la sua responsabilità”.

Quindi un invito all’Italia a “Fare da se”. Direi un invito da cogliere al volo, visto che lo stesso Juncker ci invita ad occuparci dei nostri concittadini, facciamolo.

A sua scusa Juncker sembrava leggermente alterato ed ha avuto bisogno di un aiuto per scendere i due gradini del palchetto.

Il bello è che appena dopo lo stesso Juncker dice che non vuole dire nient’altro dell’Italia……

Aggiunta (non possiamo fare un articolo ogni volta che ci insultano)….

Dopo Juncker anche il Commissario al commercio De Gucht, ministro trombato belga ripescato commissario, ha dato la sua dose di 10 minuti di insulti all’Italia in occasione dell’Espo Conference 2018, a cui era presente anche l’Italiana Assoporti ed altri rappresentanti italiani. Dopo 15 minuti di “lezioni” sulla politica italiana il presidente di Assoporti Zeno d’Agostino ha deciso che non era il caso di restare in sala ed è uscito con la delegazione italiana. Gli organizzatori hanno chiesto agli italiani se volevano parlare con il Commissario, ma questi hanno risposto che non era il caso. Complimenti al Presidente.

Ecco il Link dove potete sentire la cronaca direttamente dalle parole di Zeno d’Agostino.

“Italiani populisti”: il Commissario europeo De Gucht ci insulta, i porti se ne vanno

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog